Non è l’Arena, Giletti saluta la figlia di Salvini, sui social è polemica: “Vergognoso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:08

Salvini e GilettiNell’ultima puntata di ‘Non è l’Arena’, Giletti ha mandato i propri saluti alla figlia di Salvini. Sui social è scattata la polemica contro il conduttore.

Ospite dell’ultima puntata di ‘Non è l’Arena‘ è stato Matteo Salvini, sempre più presente negli studi televisivi delle reti nazionali. L’ex Ministro dell’Interno, orfano del suo incarico di governo, sta facendo una campagna elettorale costante mentre si trova all’opposizione e la presenza in tv è parte di questo continua ricerca di ampliamento del consenso elettorale. Solo qualche giorno fa, infatti, è stato ospite di ‘Dritto e Rovescio‘, dove ha parlato della crescente ondata di odio che c’è in Italia e criticato duramente chi ha attaccato la Segre e Balotelli.

Se in quella occasione a far discutere è stata la sua posizione, in quest’ultima le polemiche dei social si sono riversate solo sul conduttore. Il motivo dell’indignazione social è un presunto servilismo da parte di Massimo Giletti nei confronti del suo ospite di giornata, ma cosa ha fatto il giornalista per meritarsi la gogna degli utenti social?

Giletti ed il saluto alla figlia di Salvini

Prima di intervenire nel programma da collegamento esterno, l’ex ministro ha porto i propri saluti a conduttore, ospiti e spettatori e ha voluto anche dedicare un pensiero alla figlia: “Buonasera a tutti e alla mia bimba se mi guarda da casa prima di andare a nanna”. A quel punto, forse toccato dal cuore di padre del leader della Lega, Giletti ha replicato dicendo: “Come l’altra volta la saluta anche lo zio Giletti visto che siamo alla famiglia allargata la domenica”. Non appena il conduttore ha concluso la frase, su Twitter si è sollevata una polemica con decine di utenti pronti a criticarlo per la mancanza di distacco professionale e apostrofando il comportamento come “Vergognoso“.