Sicario a 15 anni per vendicare il fratello. “Ne ho uccisi due, cerco gli altri”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:14

sicario 15 anni fratelloDiventare sicari a soli 15 anni. 

E’ la storia di un adolescente, che ha raccontato la sua “professione” da assassino durante lo show televisivo Los Informantes, sulla tv colombiana. Il 15enne, che nel programma viene chiamato con il nome falso di Santiago, vive con sua mamma e sua sorella a Medellin, in Colombia.

Il ragazzo spiega di aver intrapreso la vita da killer “a contratto” (guadagna circa 80 euro per ogni omicidio, ndr) per vendicare l’assassinio di suo fratello. “Santiago” ha poi detto che quei soldi “sporchi di sangue” gli sono indispensabili per sostenere la sua famiglia, compresa sua sorella che va ancora a scuola.

Durante l’intervista, l’adolescente ha affermato che suo fratello minore è stato ucciso per essersi rifiutato di essere reclutato come sicario per una banda criminale a Medellin.

“Ho ucciso due dei killer di mio fratello, cerco gli altri”

Santiago ha poi detto che la banda aveva cercato di reclutarlo come sicario, ma lui aveva inizialmente rifiutato perchè non voleva fare quella vita. Tuttavia, dopo l’omicidio del fratello, il giovane ha cambiato idea, come riportato dal Daily Star Online.

Per vendetta, Santiago ha ucciso anche due degli uomini che avevano sparato a suo fratello. Il 15enne ha poi aggiunto di essere alla ricerca di altri due killer: nel frattempo, prosegue la sua professione di assassino. “Non posso smettere di provare odio”, ha detto alla tv colombiana. “All’inizio mi sentivo spaventato, ma ora non più. Ormai amo troppo il sangue”.