Cucciolo nato con una piccola coda in fronte, ecco Narvalo: il cane unicorno (che cerca casa)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:18

Si chiama Narvalo ed è stato trovato per le strade di Jackson (Mississippi) da dei volontari che si occupano di salvare gli animali in difficoltà. Lui è un cucciolo di cane molto speciale: ha una piccola coda sulla fronte

Pochi mesi di vita, pelo corto color miele/caramello, e un segno particolare più unico che raro: una piccola cosa nello spazio che separa i suoi occhietti. Questa piccola meraviglia si chiama Narvalo ed è un cucciolo che qualcuno ha abbandonato per le strade di Jackson, in Mississippi, probabilmente proprio a causa di questo “unicorno” che lo rende così singolare. Per fortuna, il piccolo è stato raccolto da i volontari de “La Missione di Mac”, un’associazione composta da membri che si occupano di tutelare gli animali, in particolar modo se sono in difficoltà. Adesso il piccolino cerca una famiglia che si occupi di lui, con amore, per tutta la vita.

Volontari salvano cucciolo con una piccola coda in fronte, il piccolo si chiama Narvalo e cerca famiglia

Vagava per le strade di Jackson (Mississippi, Stati Uniti d’America) in compagnia di un altro cane più grande. I volontari che lo hanno notato e lo hanno accolto nei locali dell’associazione “La Missione di Mac” lo hanno chiamato “Narvalo, il piccolo magico peloso unicorno”. È un cucciolo di cane speciale, come lo sono tutti gli altri cuccioli, e possiede una particolarità fisica che non si vede certo tutti i giorni: una piccola coda sulla fronte, proprio in mezzo ai due occhioni vispi che illuminano il suo visino. I volontari dell’associazione hanno salvato lui e l’altri cane adulto dal freddo, e poi hanno postato online le loro foto per far sì che qualcuno possa deciderli di adottarli. E così si è scoperta la piccola coda “unicorno” di Narvalo.

Volontari salvano cucciolo con una piccola coda in fronte, Narvalo visitato dai veterinari: la coda è ok

Tutti pazzi per il piccolo Narvalo. Gli utenti dei social, non appena hanno visto le foto, sono subito impazziti per lui. Molti si sono chiesti se la piccola coda non rappresenti un fastidio, ma i veterinari hanno confermato che il piccolo sta bene: ha soltanto una lieve ferita alla zampa, che per tra poco guarirà.  “La coda in più non è collegata a nulla e non ha altro uso se non quello di renderlo il cucciolo più adorabile di sempre”, hanno assicurato i volontari, spiegando quindi che la coda non si agita come la classica coda dei cani.

Maria Mento