La Lega boccia iniziative contro il riscaldamento globale, la sala del Consiglio si allaga: l’ironia del web

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:56

VeneziaMartedì sera il Consiglio regionale del Veneto aveva appena bocciato le iniziative contro il riscaldamento globale, quando la sala si è allagata.

C’è una storia nella storia sull’allagamento di Venezia avvenuto martedì sera. Oltre a causare decessi e danni alla Basilica di San Marco ed altri palazzi storici del centro, la marea ha invaso anche il Palazzo Ferro Fini, sede del Consiglio regionale. Quando l’acqua ha invaso la sala consiliare erano all’incirca le 22 e i consiglieri avevano appena bocciato una proposta presentata dal PD. La proposta in questione riguardava una serie di finanziamenti da mettere a bilancio per iniziative utili contrastare gli effetti del riscaldamento globale. Tra questi c’era la sostituzione del bus a gasolio, l’introduzione delle colonnine elettriche, finanziamenti per le fonti rinnovabili, per i Patti dei Sindaci per l’Energia Sostenibile e il Clima e così via.

L’episodio è stato raccontato dal Presidente della Regione Roberto Ciambetti, il quale si è limitato a sottolineare l’eccezionalità del momento storico e a ringraziare gli addetti alla manutenzione per il lavoro svolto, e dal consigliere del PD Andrea Zanoni, il quale invece ha sottolineato l’ironia della situazione: “Ironia della sorte l’aula consigliare si è allagata due minuti dopo che la maggioranza Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia aveva bocciato i nostri emendamenti per contrastare i cambiamenti climatici”.

Consiglio regionale si allaga, l’ironia sul web

Il racconto di Zanoni è stato ripreso anche da Pippo Civati, il quale ha ironizzato per primo sulla poca lungimiranza di chi ancora nasconde gli effetti dei cambiamenti climatici: “C’è da sperare che gli studiosi del futuro non vengano a sapere che, verso gli anni venti del duemila, mentre tutti gli scienziati stavano dicendo che rischiavamo un disastro irreparabile, in Italia qualcuno prendeva voti dicendo che i pericoli maggiori per noi fossero gli immigrati, le ingerenze dell’Europa e le minacce alla famiglia tradizionale”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche i commenti degli utenti Facebook sull’accaduto, uno ad esempio scrive: “Venezia palazzo Ferro Fini: karma batte il sacro cuore immacolato di Maria 5 a 0”, chi citando un titolo di Libero su Greta Thunberg scrive: “Greta la gretina HA visto giusto .vi ha avvisati !!”, o chi ancora scrive semplicemente: “Venezia Palazzo Ferro Fini Con piscina”.