Si impicca perchè vuole “riunirsi” con suo figlio. Dopo pochi mesi muore anche il marito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:08

faith done Una mamma si è impiccata perchè voleva “riunirsi” con suo figlio. 

Una vera e propria tragedia quella che si è verificata nel Regno Unito, dove la signora non ha retto alla perdita di suo figlio. Faith Done, 55 anni, ha deciso di togliersi la vita dopo che suo figlio Alastair è annegato a gennaio scorso.

Un tragico destino che ha colpito anche il marito della 55enne, Nick, rimasto coinvolto ad ottobre scorso in un terribile incidente d’auto che non gli ha lasciato scampo. La sua BMW Mini si è scontrata frontalmente con un Caddy Volkswagen sulla A525 Whitchurch Road, a Bangor-on-Dee, in Galles.

L’inchiesta ha fatto emergere che Alastair si era diretto in Scozia il 4 gennaio con un biglietto del treno di sola andata: lo riporta il Sun.

Nessuno pensava potesse davvero impiccarsi 

Il cadavere del giovane è stato trovato sul litorale di Balmedie Beach. Le indagini del medico legale hanno accertato che Alastair si è tolto la vita.

La morte del ragazzo ha devastato sua madre, che da tempo diceva di volersi “riunire” con suo figlio. Il signor Done, un bracciante agricolo, ha affermato che la donna aveva sempre bevuto alcolici, ma dalla morte di suo figlio le cose sono peggiorate. Stando a quanto emerso nell’inchiesta, la donna diceva spesso che si sarebbe impiccata, ma nessuno pensava potesse farlo per davvero.