Cosa ha fatto di buono Virginia Raggi a Roma? Beppe Grillo lancia un sito in difesa della sindaca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:08

Quello di sindaco di Roma è uno dei ruoli più ingrati nell’universo delle cariche pubbliche elettive.

Si pensi alla sorte dell’ex sindaco Marino, ma si pensi anche a Virginia Raggi, al centro delle critiche provenienti da destra e da sinistra pressocché dall’indomani della sua proclamazione.

In difesa della prima cittadina della Capitale, Beppe Grillo ha lanciato un sito ad hoc per mostrare quanto di buon fatto dalla Raggi nei tre anni alla guida di Roma.

Con un post sul proprio blog, il fondatore del Movimento 5 Stelle è sceso in campo per difendere la Raggi, lanciando frattanto il sito cosefatte.it.

Questo un breve estratto del post di ieri, intitolato ‘Tutto quello che si è fatto a Roma!’

“Cosa ha fatto la Raggi a Roma?” La domanda più ricorrente nei circoli dei detrattori romani. Detto, fatto! Ecco un sito in cui sono presenti gli obiettivi raggiunti nel triennio 2016-2019.

http://www.cosefatte.it

Un elenco, in continuo aggiornamento, che certifica l’enorme lavoro che l’amministrazione di Virginia Raggi ha svolto da sola contro tutti.

Pochi ne parlano, non sono notizie che troverete sulle prime pagine dei giornali, per questo molti non conoscono tutto quello che è stato realizzato. Si sa, i successi non fanno notizia…

Sul sito, un lungo elenco di “successi” della amministrazione Raggi.

Un lungo elenco in ordine alfabetico, che va dai 100 bus ibridi nuovi alla Ztl allargata area off limits e orario fino alle 19.

Spesso sono link a post autocelebrativi della sindaca, in altre occasioni sono articoli di giornale.

Con un colpo di coda Beppe Grillo prova a far rivalutare l’operato della Raggi che – in un sondaggio dello scorso giugno effettuato del Messaggero – aveva ottenuto risultati impietosi (con oltre metà del campione intervistato che riteneva non avesse fatto nulla di buono. Non crediamo la situazione sia molto cambiata a distanza di qualche mese).

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!