Reazione folle dopo la scoperta del tradimento: uccide l’amante della moglie in hotel

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:02

scopre tradimento

Dopo aver scoperto che la moglie lo tradiva con un altro, un uomo si è presentato davanti alla stanza di hotel dell’amante e lo ha ucciso

Si è avventato sull’amante della moglie uccidendolo senza pietà. E’ drammatico quanto accaduto nella camera di un hotel nella città greca di Vathy, sull’isola di Itaca, dove un 40enne britannico è stato trovato senza vita, ucciso da un altro uomo il quale, stando alla ricostruzione dei fatti, avrebbe perso la testa dopo aver scoperto che la moglie aveva una relazione extraconiugale. L’autore del brutale gesto è un 54enne noto sull’isola poichè proprietario di alcuni supermercati; insieme alla moglie, 43enne britannica con passaporto sudafricano, ha raggiunto la stanza d’albergo e non appena il 40enne ha aperto la porta si è scagliato contro di lui picchiandolo con violenti calci e pugni. Colto alla sprovvista l’amante è stato raggiunto dai colpi cadendo a terra privo di sensi.

Indagine della polizia dopo la scoperta del cadavere

L’arresto è avvenuto il giorno seguente, conseguenza dell’indagine della polizia che, prove alla mano, è riuscita ad identificare l’uomo ed individuarlo. Anche la moglie è stata arrestata poichè non sarebbe intervenuta per fermarlo, assistendo alla scena senza fare nulla anche se i media locali segnalano che la donna non si sarebbe resa conto della gravità delle ferite; sarà compito del giudice stabilirlo.

“Il caso è stato immediatamente risolto dopo un’approfondita indagine del dipartimento di sicurezza di Argostoli in collaborazione con il dipartimento della polizia di Itaca”, ha sottolineato il dipartimento di polizia di Itaca mentre un portavoce
del ministero degli Esteri britannico ha specificato: “Stiamo sostenendo la famiglia della vittima dopo la sua morte a Itaca e siamo in contatto con le autorità greche”.