Berlusconi cade a Zagabria, ricoverato a Milano: come sta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:11

Silvio Berlusconi ha rimediato una brutta caduta mentre si trovava a Zagabria. L’ex premier è stato ricoverato a Milano, ma pare che non ci sia frattura.

Nei giorni scorsi il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi è intervenuto al congresso del PPE all’Arena di Zagabria. L’ex presidente del consiglio ha atteso la proclamazione di Antonio Tajani come vice presidente, quindi è uscito dall’arena dove è stato bloccato da una folla che gli richiedeva dei selfie. Proprio mentre Silvio concedeva le foto ai suoi fan, la ressa generatasi attorno a lui lo ha portato a perdere l’equilibrio e andare a sbattere.

Berlusconi ricoverato per accertamenti al San Raffaele di Milano

La botta ha causato un po’ di dolore a Berlusconi, il quale però non ha affrettato il ritorno in Italia ed ha preso il aereo privato della Fininvest in tardo pomeriggio. Al rientro, però, il suo staff lo ha condotto al San Raffaele di Milano per degli accertamenti. Dato il dolore causato dalla caduta e l’età si è temuto che la caduta potesse aver causato una frattura al femore. Per fortuna la preoccupazione è stata diradata dagli esami medici che hanno evidenziato solo un ematoma intramuscolare.

Per evitare inutili allarmismi anche alcuni membri PPE hanno confermato le buone condizioni di salute di Berlusconi, spiegando come la caduta non abbia causato fratture e che il rientro non è stato anticipato, ma ha seguito la tabella di marcia. Gli esami, dunque, sono stati fatti più per precauzione che per reale preoccupazione.