Credeva che il suo gatto giocasse con l’ombra di una scarpa, invece aveva trovato un serpente: la scoperta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:48

Credeva che il suo gatto stesse giocando e tentando di “catturare” l’ombra di uno stivale, motivo per il quale aveva deciso di filmarlo: Christina, la sua proprietaria, ha invece scoperto che il felino aveva trovato e puntato un serpente

Il suo gatto giocava teneramente con l’ombra del suo stivale, come a volerla catturare, e questo ha intenerito la sua padrona a tal punto da decidere di filmarlo per tenere un ricordo di quel momento e magari anche per  mostrarlo ad amici e parenti. Ma il suo felino non stava affatto giocando: aveva trovato un serpente. Christina Laughter, donna di 38 anni  residente in Florida, ha fatto la spaventosa scoperta quando si è avvicinata allo stivale con cui il suo micio armeggiava da circa mezz’ora. E non certo perché incuriosito dall’ombra. Un’avventura domestica che potrebbe capitare a chiunque e di cui ci parla il Daily Star.

Gatto trova un serpente in casa, la vicenda (a lieto fine) che ha spaventato una donna 38enne della Florida

Grosso spavento per Christina Laughter, una donna di 38 anni che vive in Florida e che possiede un gatto. La donna credeva che il suo animale domestico stesse giocando con l’ombra di uno dei suoi stivali. Intento a compiere mosse e “appostamenti”, per circa mezz’ora, intorno alla scarpa della sua padrona, il felino ha attirato l’attenzione di Christina che ha pensato bene di filmare le sue tenere e divertenti mosse di gioco. Quando si è avvicinata al gatto e allo stivale, dopo uno spaventoso salto in aria del micio, la 38enne ha avuto una brutta sorpresa che non si sarebbe mai aspettata di trovare. In casa sua c’era un serpente e Barley (questo il nome del gatto) lo aveva scoperto: era verso il rettile che l’animale stava riversando le sue attenzioni, scambiate per mosse da gioco.

Gatto trova un serpente in casa, il rettile non era velenoso

Dapprima Barley si era limitato a compiere movimenti intorno all’ombra dello stivale, agitando anche la zampina per toccare la scarpa (o meglio, quello che la scarpa nascondeva), poi aveva fatto un repentino salto che aveva spaventato la stessa Christina, tanto da convincerla a sollevare per aria lo stivale oggetto di attenzione del micio per cercare di capire cos’avesse provocato la sua reazione. A quel punto ecco comparire alla sua vista il serpentello che il gatto aveva già scovato da molti minuti. Christina è fuggita via terrorizzata, mentre Barley è rimasto placidamente calmo vicino al rettile. Che per fortuna era un comune serpente da giardino, innocuo e non velenose: Christina lo ha poi portato via dalla su casa, con buona pace di tutti, e ha poi elogiato il suo gatto, sempre molto attento nel proteggere la sua casa scovando animali estranei.

Maria Mento