Domenica Live, Paola Caruso sull’ex Moreno Merlo: “Mi ha registrato di nascosto per quattro mesi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:38
Paola Caruso e Francesco Caserta
Paola Caruso e Francesco Caserta

Ospite a “Domenica Live”, Paola Caruso parla della fine della relazione con Moreno Merlo.

Questo pomeriggio, Paola Caruso è stata ospite a “Domenica Live”, per parlare della fine della relazione con Moreno Merlo e, soprattutto, dei motivi per i quali la storia è naufragata. A tal proposito, Paola ha raccontato:

“Per me eravamo una famiglia. Sembrava un bravo ragazzo, era premuroso e attento con mio figlio Michele. Gli ho aperto il mio cuore, la mia casa. Siamo venuti qua un paio di domenica fa. Io mi fidavo ciecamente di questa persona. Dopo un giorno che siamo stati qua da te, si è presentato dicendomi che il rimborso spese (per essere stati in tv) non era stato sufficiente. Non era bastato rinunciare al mio rimborso spese per aiutarlo. Una parte mia l’ho data a lui, sapendo che non stava lavorando. Ma questo non gli è bastato: “Voglio più soldi, non mi è bastato il rimborso spese”. Lì mi son detto “Aspetta un attimo…” Voleva dei soldi perché lui è il Brad Pitt italiano. Perché non fa il Gf Vip, l’Isola dei Famosi”.

E ancora:

“Quelle volte che siamo andati a cena ho sempre pagato io ma lui aveva un momento di difficoltà. Se è un ragazzo bravo, per bene, non è un problema. Lui aveva preso questa mia fragilità… sapeva che sto cercando un padre per mio figlio, ha usato mio figlio per cercare di entrare in televisione. Se andava da un’altra, mica se lo cag*va. Io sono in un momento di debolezza”.

Paola Caruso: “In seguito ad un litigio con Moreno, ho chiamato la polizia”

La storia di Paola e Moreno si è definitivamente conclusa in seguito ad un litigio, per il quale Paola si è vista costretta a chiamare la polizia:

“Invece di apprezzare una donna che ti sta aiutando… Usciamo per andare al supermercato, guidava la mia macchina. E mi sono arrivate anche multe fatte da lui… e che devo pagare io. Io ero dietro e lui inizia a dire “Se è così, allora prendo le mie cose e me ne vado…”. Così ha fatto. Allora è vero che tu sei finto, che hai fatto questo per avere visibilità. E mi dice “Stai attenta a quello che dici, io ti ho sempre registrato, faccio vedere le registrazioni private. Ti ho sempre registrata di nascosto. E’ stata quattro mesi con me registrandomi! Vuol dire che non ti ama! Gli ho detto “Fermi la macchina e scendi”. Il punto è “Perché lo fai? A che scopo?”. Ha iniziato ad insultarmi e io ho chiamato la polizia. Mentre chiamavo, cercavo di spingerlo fuori dalla mia macchina. Mentre mi sono sporta da dietro, vedo che mi stava ancora registrando col cellulare. Ancora! Mentre stavamo litigando!”.

Attendiamo una controreplica social di Merlo che, siamo sicuri, non tarderà ad arrivare.

Maria Rita Gagliardi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!