Dal lavoro per le multinazionali alla clausura: la storia della fede di Elisabetta Lafranconi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:59
Immagine di repertorio

Una giovane che si laurea, trova lavoro e poi compie una scelta di vita totalmente diversa rispetto al cammino intrapreso in precedenza. Questa è la storia di Elisabetta Lanfranconi, una giovane italiana che ha sentito la chiamata e ha deciso di prendere i voti

La vita è quello che ti succede mentre sei impegnato a fare altri programmi”, diceva John Lennon. Ed è sempre così, per tutti: certo, a chi più e a chi meno, ma capita sempre che degli avvenimenti– magari impensabili- intervengano e abbiano la forza di cambiare decisioni già prese da tempo e con convinzione. Questo è quello che, a un certo punto delle sua vita, deve essere successo anche alla protagonista di questa bella storia di fede che stiamo per raccontarvi e che vede riguarda una ragazza di 27 anni di nome Elisabetta Lanfranconi.

La storia di Elisabetta Lanfranconi, la fede che l’ha porta a diventare suora di clausura

Elisabetta Lanfranconi ha 27 anni, ha in tasca una laurea in Management ottenuta con il massimo dei voti e vanta nel suo curriculum due attività lavorative per due multinazionali, Accenture e Adecco. Chiunque guardi dall’esterno la sua vita potrebbe pensare che questa ragazza, originaria della Brianza, con questo suo successo personale dovuto ad anni di studio e lavoro, abbia già raggiunto una certa soddisfazione  personale. A volte, però, succede che nonostante il raggiungimento degli obiettivi che speravamo di fare nostri ci si senta incompleti, irrealizzati. Perfino non consapevolmente, talvolta, e quando nella mente si fa finalmente strada il pensiero di desiderare qualcosa di diverso spesso ne rimaniamo sorpresi e spaventati. Talvolta rifiutiamo di accettare la realtà dei fatti e continuiamo a condurre una vita che alla lunga ci renderà infelici. A Laura, come ci racconta Libero Quotidiano, è successo questo: un giorno, grazie a un periodo di crisi, ha sentito la chiamata che l’ha portata ad avere la forza di scegliere, col cuore, di diventare una suora di clausura.

La storia di Elisabetta Lanfranconi, oggi la 27enne prenderà i voti

Il mondo del business e del lavoro di cui ha fatto brevemente parte, a un certo punto, non le è sembrato più così importante come pensava e così Elisabetta è entrata in crisi. Una crisi superata non immediatamente e che l’ha portata a intraprendere, per un breve periodo, l’esperienza dell’insegnamento nelle scuole. Ma la giovane si è resa presto conto che  la forza della preghiera e la presenza di Dio,le stavano indicando la via da seguire: quella che l’avrebbe portata a indossare il velo.

Oggi, presso il Monastero dei Santi Quattro Coronati di Roma, ci sarà la cerimonia durante la quale Elisabetta Lanfranconi prenderà i voti. “È successo che il cassetto “Dio”, che prima aprivo e chiudevo come volevo, ad un certo punto si è aperto e non ha più voluto saperne di chiudersi”: queste sono state le parole che la 27enne ha pronunciato nel corso della serata di adorazione che si è tenuta presso il Monastero del Corpus Domini di Seregno.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!