Previsioni meteo 2 e 3 dicembre 2019: maltempo al centro, vento forte al sud

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:31

maltempo pioggia

Ancora maltempo sull’Italia ed in particolare al centro-sud. Le previsioni meteo per il 2 e 3 dicembre 2019 non sono buone

Il maltempo non accenna a lasciare l’Italia. Anche la prima settimana del mese di dicembre si aprirà infatti all’insegna di pioggia costante e diffusa e forti venti; le precipitazioni interesseranno, a partire dal 2 dicembre, le regioni centrali e tenderanno ad attenuarsi, nel corso dei giorni successivi, nel nord-est. Le schiarite saranno progressivamente sempre più ampie nelle regioni a nord est con piogge in calo fino ad un graduale miglioramento nel pomeriggio. Le precipitazioni rimarranno insistenti sull’Emilia orientale e sulla Romagna, seppur intermittenti. Rovesci o temporali interesseranno invece Toscana, Lazio, Umbria e le Marche settentrionali con possibilità di piogge, in serata, anche sull’Abruzzo. Al sud invece solo la Calabria ionica potrebbe essere interessata da piovaschi, seppur occasionali. Le temperature minime aumenteranno sensibilmente al centro-sud e sulle isole, in aumento le massime al nord e, grazie ai venti meridionali miti e moderati anche al sud e in Sicilia.

Previsioni meteo martedì 3 dicembre 2019

La mattinata di martedì 3 dicembre sarà caratterizzata da importanti schiarite al nord-est, oltre che nel basso tirreno e nel settore ligure, oltre che al nord ovest. Nelle altre regioni persisterà una nuvolosità sostanzialmente irregolare con piogge di moderata intensità e qualche temporale che, a partire dal pomeriggio, potranno cadere nel versante ionico della Calabria e della Sicilia e sulla Sardegna orientale. Rispetto a lunedì, le temperature al nord caleranno e una brusca diminuzione la si registrerà anche sul versante adriatico, a seguito di forti venti orientali.