Anticipazioni I Medici 3, seconda puntata: nuovi ostacoli diplomatici per Lorenzo Il Magnifico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:48

Le anticipazioni della seconda puntata de “I Medici 3”.

Questa sera, alle 21:20 su Raiuno, andrà in onda la seconda puntata della serie evento “I Medici 3-Nel nome della famiglia”. Ecco cosa succederà.

Le anticipazioni della seconda puntata de “I Medici 3”

Nel primo episodio, intitolato “Fiducia”, Lorenzo e Bruno arrivano a Napoli, per parlare con il Re Ferrante d’Aragona e convincerlo a rinunciare all’alleanza con il Papa. Per farlo, si fa aiutare dalla bellissima Ippolita Sforza, a cui è legato in modo profondo e tormentato.

Firenze, intanto, rimane sotto assedio: la popolazione, ma anche la stessa Clarice, iniziano iniziano a pensare che Lorenzo li abbia abbandonati. In realtà non è così: Lorenzo riesce, a rischio della sua stessa vita, ad ottenere il ritiro delle truppe.

Nel secondo episodio, intitolato “Innocenti”, sette anni dopo, Lorenzo spera di chiudere i conti con il Papa, facendo firmare un trattato di pace a tutti i regnanti italiani. Il conte Riario, che vuole far cadere i Medici, attacca Ferrara, sperando di fare saltare il trattato e spingere Lorenzo alla guerra aperta.

Lucrezia, che sa che le resta poco da vivere, coinvolge Clarice nella gestione della banca, rivelandole anche gli imbrogli che ha messo in atto per garantire i finanziamenti alla politica ed al mecenatismo di Lorenzo.

Lorenzo decide di porre fine alle tensioni con il Papa, avviando il figlio Giovanni alla carriera ecclesiastica. Con la pace di Bagnolo, siglata da tutti i principi italiani, viene segnato un trionfo per i Medici e per Lorenzo, che diventa l'”ago della bilancia” della politica italiana.

Maria Rita Gagliardi