La sorella di Cristiano Ronaldo contro il difensore del Liverpool Van Dijk: “Persona frustrata e senza umiltà”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50

L’olandese Virgil Van Dijk, a margine della premiazione del Pallone d’Oro andato poi a Messi, aveva ironizzato su Cristiano Ronaldo. Pronta la reazione della sorella dell’asso portoghese Katia Aveiro: “Ci sono persone frustrate, che vivono fuori dalla realtà e senza umiltà”.

Nella giornata di ieri la rivista ‘France Football’ ha assegnato il Pallone d’Oro, andato all’argentino Lionel Messi. Il numero 10 del Barcellona si è imposto sul difensore del Liverpool Virgil Van Dijk per appena 7 punti; in terza posizione Cristiano Ronaldo.

Ma a far discutere sono state le parole del difensore del Liverpool, vincitore della passata Champions League, aveva scherzato su CR7 con queste parole: “Senza CR7 avrò un concorrente in meno per il Pallone d’Oro? Perché, Cristiano Ronaldo era un rivale?”.

Pallone d’Oro a Messi. Ma a far discutere è la lite fra Van Dijk e la sorella di Ronaldo

Pesante la reazione su Instagram alle parole di Van Dijk della sorella di Ronaldo, Katia Aveiro: “Ci sono persone frustrate, che vivono fuori dalla realtà e senza umiltà”.

Katia Aveiro ha poi proseguito: “Caro Virgilio, dove stai andando? Cristiano Ronaldo è già andato ed è venuto mille volte… Vedi, mio caro Virgil, Cristiano ha trionfato tre volte nel Paese in cui giochi da anni, lì è stato il miglior giocatore e marcatore, mentre tu non hai ancora vinto la Premier. A proposito, a quel tempo era anche più giovane di te. E caro Virgil, Cristiano è andato in altri Paesi ed è diventato il più grande giocatore nella storia di un piccolo club: Real Madrid, ti dice qualcosa? Forse sì, perché ti ha persino battuto in una finale di Champions. Di Coppe di quel tipo Ronaldo ne ha già 5. E sempre Ronaldo ha schiacciato la tua ‘arancia’ in finale di Nations League”.

Cristiano Ronaldo, già sicuro di non ricevere l’ennesimo Pallone d’Oro della sua carriera non si è presentata alla cerimonia, ma ha optato per la serata del Gran Galà del Calcio Italiano 2019. Qui ha ricevuto il premio come miglior giocatore della passata stagione in Serie A.