Va in Nigeria, torna e accusa strani sintomi. In ospedale la verità: colpito da una malattia rara

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:54

nigeria malattia raraAd una persona in Inghilterra è stata diagnosticata la rara infezione virale nota con il nome di “monkeypox”, o anche “vaiolo delle scimmie”. 

Come riferito dal Dipartimento di Salute Pubblica inglese e riportato anche dal quotidiano “Metro”, pare che il paziente abbia contratto l’infezione durante una visita in Nigeria.

L’uomo è attualmente in cura presso il centro specialistico per le malattie infettive ad alto rischio Guy’s e St Thomas’ NHS Foundation Trust di Londra. Sono stati allertati i contatti più stretti del paziente, compresi quelli che hanno viaggiato con lui sul volo partito dalla Nigeria e diretto in Regno Unito.

I medici rassicurano: “Rischio contagio bassissimo”

Come spiegato dai medici inglesi, il vaiolo delle scimmie “è una rara infezione virale che non si diffonde facilmente tra le persone e il rischio di un eventuale contagio tra le persone è molto basso”.

“Di solito è una malattia auto-limitante e la maggior parte delle persone guarisce in poche settimane – hanno poi aggiunto gli specialisti – Tuttavia, in alcuni individui possono verificarsi gravi malattie”.

Il paziente si trovava nel sud-ovest dell’Inghilterra prima di essere trasferito nell’ospedale della capitale. I sintomi principali del “monkeypox” sono mal di testa, dolori alla schiena, brividi e febbre alta, talvolta anche ghiandole gonfie.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!