Sardine, aumentano le adesioni: Francesca Pascale e i Papa Boys si dichiarano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:18

Francesca Pascale sardine

La compagna di Silvio Berlusconi si dice favorevole alle ‘sardine’ e loro le danno il benvenuto. Anche se sottolineano come in Emilia Romagna Forza Italia e Lega Nord siano alleate.

In un intervista ad HuffingtonPost la compagna di Berlusconi, Francesca Pascale, parla favorevolmente del movimento delle sardine tanto da pensare di scendere in piazza con loro il prossimo 14 Dicembre in piazza San Giovanni a Roma.

“Se le Sardine, oltre al moto di ribellione verso l’intolleranza sapranno interpretare lo spirito democratico e liberale di chi oggi non vuol rassegnarsi ad un’Italia che sia un monocolore e sovranista, penso che valuterò il piacere di riscendere in piazza per la libertà di tutti” spiega la Pascale.

In precedenti interviste aveva già chiarito di essere molto distante dalle posizioni sovraniste e in particolar modo di gradire poco il leader della Lega, e di essere ben più vicina a ideali di libertà, tanto da usare la parola nel nome dell’associazione che presenterà ad inizio del nuovo anno. Si chiamerà “I colori della libertà”  e di occuperà dei diritti LGBT, dei bambini e delle donne svantaggiati.

E in risposta a chi le chiede se il compagno, alleato di Salvini, sia a conoscenza del suo appoggio alle sardine, lei risponde come l’estremismo sovranista del leader della Lega differisca dalla “rivoluzione liberale di Silvio Berlusconi”. E aggiunge: “Il presidente è stato il primo vero interprete dei desideri del popolo, sin dalla discesa in campo, ma lui ha saputo trasformare la paura in speranza, in voglia di cambiare, per questo non mi rassegno.

Le sardine “chiuderanno un occhio” per una sardina “bella colorata”

Matteo Santori, leader delle sardine da il benvenuto alla Pascale: “non abbiamo bandiere proprio perché accettiamo chiunque voglia prendere posizione contro la retorica sovranista divisiva professata da una parte della destra. Rimane il fatto che in Emilia Romagna e non solo Forza Italia è alleata proprio con i principali artefici di questa retorica. Ma se viene con una sardina bella colorata, chiuderemo un occhio“.

In giornata anche i Papa boys annunciano la loro adesione alla manifestazione in programma: “Anche noi il 14 dicembre in piazza San Giovanni – dichiarano i vertici dell’associazione nazionale dei giovani del Papa – Siamo vicini a questo movimento straordinario, crescano e facciano cose alte. Il Papa li ha accesi, Francesco è vicino ai giovani“.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!