Chi è Amber Luke, la Donna Drago, ospite a Live Non è La D’Urso

Cenni biografici su Amber Luke, la Donna Drago, ospite a Live Non è La D’Urso.

Questa sera, a “Live Non è La D’Urso”, verrà affrontato l’argomento della chirurgia estetica. Amber Luke, detta anche la “Donna Drago” e conosciuta sui social come “Blue Eyed White Dragon”, sarà ospite in trasmissione, per parlare della sua personale esperienza. Ecco, per voi, qualche cenno biografico sulla ragazza.

La biografia di Amber Luke, la Donna Drago

Amber Luke ha soli 24 e viene dall’Australia, dove è diventata famosa con il nome di “ragazza drago” per via dei suoi tantissimi tatuaggi. La sua passione per i tatuaggi comincia quando è molto giovane, ad appena 14 anni. Come molti adolescenti, non avendo un bel rapporto con il suo corpo, Amber decide di cambiarlo, iniziando proprio dai tatuaggi e continuando con piercing, con cui modifica completamente il suo look. La ragazza, che su Instagram conta più di 200mila followers, non si è mai pentita di aver cambiato così tanto il suo corpo.

Oggi, Amber ha sul suo corpo più di 200 tatuaggi che le sono costati ben 16mila euro. Nonostante ciò, la ragazza non ha alcuna intenzione di fermarsi, anzi il suo obiettivo è quello di continuare a riempire ogni centimetro del suo corpo con nuovi tatuaggi. Tra i suoi tatuaggi, ce ne sono due per i quali Amber ha rischiato di perdere la vita: si tratta di di due tatuaggi che ha realizzato nei bulbi oculari, per colorarli di blu, con cui ha rischiato di diventare cieca. Per tre settimane, Amber ha avuto dei seri problemi alla vista, per via del tatuaggio agli occhi, visto che il tatuatore è andato troppo in profondità. Nonostante l’inconveniente, la ragazza non ha alcuna intenzione di arrestare il suo processo di trasformazione e, per il 2020, ha deciso di fare nuovi tatoo.

Maria Rita Gagliardi