Qualcuno fermi il piccione cowboy: ambientalisti battono la “città del vizio” per trovare il pennuto con il cappello

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:47

Qualcuno ha posto sulla testa di un piccione un mini cappello da cowboy. Dopo aver visto il video che lo ritrae, gli ambientalisti cercano di salvarlo.

Dove se non a Las Vegas qualcuno avrebbe potuto mettere sulla testa di un piccione un mini cappello da cowboy. Le immagini del pennuto ranchero sono divenute virali dopo che un ragazzo si è imbattuto nell’insolita scena. Intervistato dai media locali questo ha spiegato che è stato attirato da qualcosa di colore rosso in strada e che solo quando è giunto in vicinanza del piccione si è accorto che si trattava di un cappello da cowboy. Quando poi gli hanno chiesto come mai lo avesse in testa, lui ha risposto: “C’è il rodeo in città”. Successivamente ha aggiunto: “E’ l’unica spiegazione che riesco a darmi. Ho visto qualcosa di rosso sulla testa del piccione e quando mi sono avvicinato ho visto questa cosa fantastica”.

Ambientalisti alla ricerca del piccione cowboy: “Potrebbe essere pericoloso”

Sebbene tutti a primo impatto abbiano trovato ilare la trovata, o addirittura adorabile il pennuto con il cappello, in un secondo momento si sono chiesti come avessero fatto a farlo rimanere sulla testa del piccione. Mariah Hillman, responsabile del movimento ambientalista ‘Lofty Hopes‘ ha dichiarato all’emittente ‘KVVU’: “All’inizio mi era piaciuto ‘Oh mio Dio è carino’. Poi ho pensato ‘Aspetta un minuto, ma come hanno fatto a metterglielo?'”. La possibilità più concreta è che gli artefici di questo esperimento abbiano utilizzato della colla, infatti Mariah dice: “Li hanno incollati? E questo cosa comporta per loro? Impedirà di volare bene o attrarrà i predatori?”. La responsabile del gruppo ha quindi lanciato un appello alla tv locale al fine di farsi dare informazioni sulla posizione del piccione. A tale fine è stato pubblicato anche un post su Facebook nel quale è stata postata una foto del pennuto.