Bimbo investito ieri a Brescia: trovato il pirata della strada

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:34

Sarebbe stato individuato nella notte il pirata della strada che ieri mattina a Coccaglio, in provincia di Brescia, ha investito, senza poi fermarsi, un bimbo di soli due anni che attraversava la strada sul passeggino spinto dalla mamma.

Sono le 8,30 di ieri, 10 Dicembre 2019, quando in via Achille Grandi, mamma e figlioletto a passeggio stanno attraversando le strisce pedonali. Ad un certo punto il dramma: la carrozzina che trasporta il piccolo viene colpita ad una ruota da un’auto in transito, così che il bimbo viene sbalzato a 5 metri di distanza da dove si trovava. 

Dopo l’impatto l’autovettura aveva proseguito la sua corsa, mentre il piccolo, in condizioni gravissime, era stato trasportato in eliambulanza all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo.

Le forze dell’ordine, grazie alle immagini ricavate da una telecamera installata in strada, la notte scorsa sono riuscite a individuare il pirata della strada. Si tratterebbe di una 22enne accusata di lesioni stradali gravi e omissione di soccorso. La giovane sarebbe già stata sentita dal pm che coordina le indagini, Ambrogio Cassiani.

Il bambino, intanto, resta in ospedale in coma per il gravissimo trauma cranico riportato a causa dell’impatto.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!