Fulmine colpisce aereo diretto a Bari: velivolo bloccato fino al giorno dopo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:06

fulmine aereo

Attimi di preoccupazione durante l’atterraggio di un aereo Ryanair: è stato colpito da un fulmine e ci sono volute ore per riparare i danni

Hanno vissuto momenti di preoccupazione i passeggeri a bordo di un volo Ryanair decollato dall’aeroporto di Londra Stansted e diretto a Bari. Il velivolo è stato infatti colpito da un fulmine proprio mentre si trovava in fase di atterraggio allo scalo Karok Wojtyla dal quale pmezz’ora dopo sarebbe dovuto ripartire alla volta del Regno Unito. Ma ciò non è accaduto: la scarica elettrica ha infatti provocato un serio guasto all’aereo rendendo necessario un intervento immediato sul velivolo. L’episodio è avvenuto il 10 dicembre e ha riguardato il volo FR1906 come riferito dalla compagnia irlandese che in un comunicato ha dichiarato: “Il fulmine ha colpito l’aereo mentre era in fase di atterraggio a Bari, causando un guasto all’aereo. Tanto che è stato necessario far arrivare a Bari un altro Boeing 737 della nostra flotta”.

L’aereo è decollato il giorno dopo per Londra

Il decollo previsto nella serata di ieri è avvenuto invece oggi, poco dopo le 6. E’ infatti dovuto intervenire un ingegnere arrivato appositamente da Orio al Serio a bordo di un jet privato, per effettuare una serie di verifiche tecniche che hanno dilatato i tempi ben oltre le previsioni. Ai passeggeri sono stati consegnati tre buoni pasto, come confermato dalla compagnia:
“Noi li abbiamo assistiti puntualmente. Sia informandoli ogni volta che abbiamo ricevuto comunicazioni dalla compagnia sia distribuendo i buoni pasto e mantenendo aperto il bar per tutta la notte”. Il trasferimento in hotel non è stato programmato per via dei tempi ristretti che non avrebbero consentito di effettuare tutti gli spostamenti da e verso l’albergo nei tempi previsti.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!