Corre con un paio di Nike immaginarie: undicenne stravince la finale di corsa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:16

Rhea Bullos è una ragazzina filippina di 11 anni con un grande amore per l’atletica e uno spiccato senso pratico, verrebbe anche da dire.

Per realizzare il suo sogno Rhea ha compiuto un gesto che in poche ore ha fatto il giro del web

La giovanissima atleta vive a Balasan, un villaggio povero nella provincia di Iloilo, nelle Filippine, e da qualche anno ha sviluppato una profonda passione per la corsa.

La ragazzina frequenta le elementari ed è talmente veloce da essere riuscita a qualificarsi alle finali di corsa della sua regione, il Visayas Occidentale.

Fatto sta che il giorno delle gare Rhea non indossa, come tutti gli atleti in gara, un paio di scarpe ad hoc, non se le può permettere.

Ma la giovane promessa, senza perdersi d’animo, munita di bende e pennarelli, pensa bene di fasciarsi i piedi e disegnarvi sopra il logo di un famoso brand.

È così che Rhea, col suo paio di Nike di fantasia, comincia a correre sulla pista, a volare, e vince, stravince tutto: 400, 800 e persino i 1500 metri.

A fine gara l’allenatore mette in rete le foto dei piedi fasciati e malconci della giovane campionessa, immagini che in un nanosecondo fanno il giro del mondo.

Rhea ha poi avuto le sue Nike nuove fiammanti dal SM Store della città di Iloilo, ma la cosa più importante è che la sua passione, i suoi sogni, sono stati più forti persino della miseria.

 

 

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!