Fa bere alla figliastra l’acqua sporca del water: bimba muore di sepsi. Arrestate tre persone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:20

Una bimba di otto anni è morta di sepsi, un’infezione che la piccola avrebbe contratto dopo aver bevuto l’acqua sporca di un water. A costringerla a fare questo sarebbe stata la sua matrigna, ora arrestata insieme al marito e alla sorella

Metro.co.uk ha riportato una notizia sconvolgente che riguarda la morte di una bambina di otto anni. La piccola sarebbe morta dopo un atto di violenza commesso ai suoi danni dalla matrigna, la moglie del padre. Secondo quanto riportato dal tabloid inglese, pare che la donna– di recente anche vincitrice di un concorso di bellezza- abbia costretto la figliastra a bere l’acqua sporca del water. Sarebbe questa la reale causa del decesso della bambina: la piccola avrebbe contratto un’infezione veicolata proprio da quell’acqua sporca di liquami.

Bimba muore perché costretta a bere l’acqua sporca del water, Raylee vittima di continue violenze domestiche

Marty Browning (34 anni), la moglie Julie Dawn Titchenell (36 anni) e la sorella di lei Sherie Titchenell (35 anni) sono stati arrestati la scorsa settimana per la morte della piccola Raylee JoLynn Browning (8 anni). La piccola è morta il 26 dicembre del 2018, in Virginia (Stati Uniti d’America), dopo aver subito numerosi episodi di violenza familiare.

Quello che è emerso dall’esame autoptico sul corpo della bimba svela dei retroscena inquietanti. La piccola presentava sul corpo lividi e ustioni e il suo retto risultava essere stato lacerato. Dagli esami tossicologici è emerso che prima di morire la bimba ha assunto sette pillole valide per la cura di autismo e di disturbo dell’umore, ma non è chiaro se la vittima fosse effettivamente affetta da tali disturbi o meno.

Le cause della sua morte, tuttavia, sarebbero da rintracciare nella sepsi: un’infezione che Raylee avrebbe forse contratto andando più volte a bere dalla tazza del water (ma le cause del contagio non sono ancora chiare e sono al vaglio degli esperti). Questo perché, stando alle dichiarazioni rilasciate dall’altra figlia della coppia (ora in affidamento), la sua matrigna e Sheila le avrebbero vietato di bere per tre giorni di fila. La piccola, assettata, non ha trovato di meglio che bere l’acqua del W.C.

Julie Dawn Titchenell ha vinto, agli inizi del 2019, il titolo di “Miss Oak Leaf”, un concorso di bellezza che si tiene localmente. Per la morte di Raylee, ora, alla donna è stato tolto il titolo di reginetta di bellezza.

Bimba muore perché costretta a bere l’acqua sporca del water, i tre arrestati hanno fornito dichiarazioni contraddittorie

Sherie Titchenell avrebbe portato Raylee in ospedale dopo che la bimba ha accusato un arresto cardiaco. Secondo le dichiarazioni raccolte lo avrebbe fatto senza mostrare emozione alcuna.

Nel giorno di Natale di un anno fa, quindi un giorno prima della morte della bambina, Raylee avrebbe dormito nella stanza insieme alla sorella della matrigna, Sherie Titchenell. Nella stanza pare ci fossero un martello da carpentiere un sex toy. Julie Dawn Titchenell, la matrigna di Raylee, ha detto agli inquirenti di non sapere per quale motivo quegli arnesi si trovassero in quella stanza.

Ma le lesioni riscontrate sul cadavere lasciano spazio a pochi dubbi e le violenze continue sono state confermate da altre dichiarazioni rilasciate dalla sorella della bambina. Raylee sarebbe stata picchiata più volte con cucchiai, cinture e oggetti di metallo. Una volta sarebbe anche stata obbligata a dormire sul pavimento per aver sporcato di pipì il letto. La piccola, la cui madre biologica non faceva parte della sua vita, veniva privata dal cibo e per questo motivo ritirata da una scuola del luogo: Raylee aveva chiesto agli addetti della mensa di poter mangiare  di più, visto che a casa non le era consentito farlo.

Fatto sta che il grave stato di salute in cui versava questa bimba di questi otto anni non poteva non essere noto al padre, che quindi è stato anche lui arrestato. I tre hanno fornito delle dichiarazioni contraddittorie che hanno insospettito le forze di Polizia.

Maria Mento.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!