Una lite familiare sfocia in tragedia e una donna viene strangolata. Interrogato il marito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:51

Tragedia nel ravennate: morta una donna durante una lite in famiglia

A Glorie di Bagnacavallo, nel ravennate, una donna è morta strangolata durante una lite familiare avvenuta questa notte. I carabinieri stanno interrogando il marito.

Grave episodio di violenza familiare avvenuto questa notte a Glorie di Bagnacavallo, in provincia di Ravenna. Una donna di 31 anni, Elisa Bravi, è stata strangolata nel corso di una lite familiare avvenuta in casa. Il marito, Riccardo Pondi, è ora in stato di fermo ed è sotto interrogatorio. Le indagini sono affidate al pm Lucrezia Ciriello.

I carabinieri stanno procedendo a effettuare tutti i rilevamenti del caso sul luogo del delitto. Sul luogo è giunto anche il procuratore capo di Ravenna Alessandro Mancini.

Tragedia nel ravennate: donna strangolata durante una lite familiare

Elisa Bravi era un’impiegata, mentre il marito è un vigile del fuoco. Nel corso della loro relazione sono nate due figlie, una di 6 e una di 3 anni. Le piccole sono state affidate ai nonni e ai servizi sociali del posto.

La famiglia si era trasferita nella casa a Glorie di Bagnacavallo da circa un anno.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!