Disastro aereo, precipitato velivolo King Air 100 decollato da Guasipati: nessuno è sopravvissuto

Precipita aereo con 7 passeggeri, tutti morti

La torre di controllo ha perso i contatti con un aereo leggero decollato da Guasipati. Poco dopo ritrovati i rottami, sono morte nove persone

E’ una tragedia con almeno nove vittime quella che si è consumata in Venezuela in seguito ad un disastro aereo. L’incidente si è verificato dopo il decollo dall’aeroporto di Guasipati, nello stato di Bolivar: il velivolo, diretto a Mirandino, non è mai arrivato. Improvvisamente se ne sono infatti perse le tracce e secondo quanto riportato dai media locali poco dopo l’aereo leggero sarebbe precipitato. L’ordine di allerta è stato emesso verso le 6 dalla torre di controllo, in seguito al ritrovamento della carcassa del velivolo ridotta ad un cumulo di lamiere in una zona impervia del Paese. Il velivolo, un King Air 100. matricola YV-1104, si stava avvicinando all’aeroporto di Caracas-Oscar Machado Zuloaga a Charallave, nello stato di Miranda: a bordo erano presenti sette passeggeri e i piloti. Le ricerche sono state avviate subito dopo la prima segnalazione della torre di controllo concentrandosi nell’area dalla quale è arrivata l’ultima comunicazione via radio.

Incidente aereo, nove morti: sono modelle e imprenditori

Nessuno è dunque sopravvissuto anche se si attendono comunicazioni ufficiali da parte delle autorità. Il primo a pubblicare un’immagine della carcassa dell’aereo è stato un giornalista locale il quale ha sottolineato che tutte le operazioni all’aeroporto sono state sospese per alcune ore, allo scopo di consentire ai soccorsi di operare. Si ritiene che i passeggeri a bordo fossero uomini d’affari e modelle; mentre l’equipaggio era composto dal capitano Héctor Alemán e dal copilota Rafael Aristigueta.