Lo youtuber più pagato del 2019 ha solo 8 anni: ha guadagnato 26 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:18

Guadagni milionari per uno youtuber di 8 anni

A 8 anni conta 22,9 milioni di iscritti su YouTube e guadagni di 26 milioni di dollari in un anno. E’ lo youtuber più pagato al mondo

Milionario a soli otto anni recensendo giochi e videogiochi su Youtube. E’ una vera e propria carriera lavorativa di successo quella di Ryan Kaji, giovanissimo youtuber il cui canale “Ryan’s Word” conta ben 22,9 milioni di iscritti e che Forbes ha nominato come lo youtuber più pagato del 2019. Il bambino ha infatti guadagnato, nel corso dell’anno, ben 26 milioni di dollari, una cifra di 4 milioni più alta rispetto ai suoi guadagni nel 2018. Forbes ha stimato che i 10 youtuber più pagati abbiano incassato, complessivamente, 162 milioni di dollari tra il 1 giugno 2018 e il 1 giugno 2019. Ryan ha iniziato ad ottenere seguito su Youtube con video del genere “unboxing”, che prevedono l’apertura di pacchi e regali con la videocamera che filma tutto mentre il protagonista dello spacchettamento commenta ciò che vede. L’elenco di Forbes si basa sul reddito al lordo delle imposte, derivante da contenuti sponsorizzati, pubblicità, vendita di merchandising e tour promozionali.

Guadagni milionari per i primi dieci in classifica

Al terzo posto della classifica c’è una bambina di soli cinque anni, Anastasia Radzinskaya, con 18 milioni di dollari guadagnati in un anno. Nata nel sud della Russia e affetta da paralisi cerebrale, la bimba appare nei video con suo padre e conta milioni di iscritti. Secondo Forbes ha infatti 107 milioni di persone che la seguono su 7 canali diversi e i suoi video sono stati visualizzati ben 42 miliardi di volte. Dude Perfect, un gruppo di cinque amici trentenni che praticano sport ed eseguono acrobazie, è arrivato secondo con un guadagno di 20 milioni. Settimo è arrivato il noto PewDiePie con 13 milioni di dollari guadagnati e di recente ha annunciato che si sarebbe preso una pausa dalla piattaforma poichè si sentiva “molto stanco”. Intanto YouTube ha annunciato che dal 2020 interromperà la pubblicità personalizzata sui contenuti dei bambini.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!