Ponte Milvio, tragico incidente stradale: morte nella notte due ragazze di 16 anni. Indagato il responsabile

Gaia e Camilla sono le due ragazze di 16 anni che stanotte hanno perso la vita a Roma, nel quartiere di Ponte Milvio. Un giovane le ha investite mentre attraversavano la strada: lui è ora indagato

Investite e uccise da un’automobile mentre cercavano di attraversare la strada. Sono morte così Gaia e Camilla, due ragazzine che avevano soltanto 16 anni: sono loro le ultime vittime della movida nella capitale. Un sabato sera trascorso in compagnia di alcuni amici ha avuto un tragico epilogo. L’incidente mortale è avvenuto nel quartiere di Ponte Milvio (Roma), su Corso Francia. Siamo nella zona che si estende tra la Via Flaminia Vecchio e la rampa di accesso all’Olimpica.

Incidente mortale a Ponte Milvio, Gaia e Camilla investite mentre attraversavano la strada

Gaia e Camilla non ci sono più. Hanno perso le loro giovanissime vite (avevano entrambe 16 anni) questa notte, a Roma, in zona Ponte Milvio. Le due adolescenti erano uscite di casa per trascorrere un sabato sera sereno e spensierato con gli amici, ma intorno alle ore 01:00 si è invece consumata una tragedia inaspettata.

Secondo una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente, le due ragazze avevano deciso di attraversare la strada per raggiungere il reso del gruppo composto dai loro amici, i quali si trovavano dal lato opposto della strada rispetto a loro. A quel punto è sopraggiunta un’automobile, una Renault, che le ha investite: le due giovani sono morte sul posto. Quando sono arrivati i soccorsi, i sanitari del 118 non hanno potuto dare altro che ufficializzare il loro decesso.

Incidente mortale a Ponte Milvio, un ragazzo di 20 anni è indagato per omicidio stradale

Alla guida della vettura incriminata c’era un ragazzo di 20 anni, che si è fermato per soccorrere le due ragazze, anche se questo non è purtroppo servito. Come riporta la Repubblica, il giovane è stato sottoposto ai controlli su alcol e droga (i risultati saranno conosciuti nelle prossime ore) ed è attualmente indagato per omicidio stradale.

Le indagini sono condotte dai Vigili Urbani del gruppo Parioli. Tramite i rilievi scientifici realizzati sul luogo dell’incidente si dovrà stabilire a che velocità viaggiasse la Renault e se la pioggia (che in quel momento cadeva a dirotto) potrebbe aver avuto un ruolo nel sinistro.

Maria Mento