“Volevano attraversare a tutti i costi”: la prima ricostruzione del testimone oculare di Ponte Milvio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:57

Gaia e Camilla incidente a Roma Ponte Milvio

Arrivano le prime ricostruzioni del tragico incidente avvenuto stanotte a Roma, in Corso Francia, dove due giovani hanno perso la vita.

Camilla Romagnoli e Gaia Von Freymann avevano passato una serata in compagnia di amici a Ponte Milvio, quartiere simbolo della movida di Roma nord. Dopo la mezzanotte le due sedicenni sono state investite mentre attraversavano corso Francia, probabilmente per rientrare al Fleming, quartiere poco distante dal luogo dell’incidente. Forniamo ora gli aggiornamenti alle notizie comunicate oggi in questo articolo.

Il semaforo era verde per le auto e in quel punto non c’erano strisce

Dal noto sito Dagospia riportiamo le parole di un testimone oculare, con cui è possibile delineare più chiaramente la tragedia: “Ero lì e ho visto tutto. Una scena che una persona non deve mai vedere, figuriamoci vivere. Le ragazze volevano attraversare la strada a tutti i costi nonostante il semaforo fosse VERDE per le macchine, NON ERA ROSSO come tutti credono. Volevano attraversare in un punto senza strisce, dove all’altro lato c’era il guardrail”.

Il testimone spiega come una delle auto che transitava in quel momento ha rallentato per far passare le ragazze, le quali hanno attraversato correndo, mano nella mano, senza guardare se vi fossero altre auto nella corsia di sinistra. Proprio da li è giunta l’auto che le ha travolte. “Andava sicuramente veloce, ma la macchina centrale copriva la visuale e quella macchina non poteva vedere che le ragazze stavano attraversando. Sono state catapultate per aria e investite una seconda ed una terza volta da macchine che arrivavano da dietro…”

Al volante dell’auto c’è un giovane di 20 anni, che si è immediatamente fermato per prestare soccorso. E’ il figlio del regista Paolo Genovese, che parlando con ANSA ha dichiarato: “Il dolore per Gaia e Camilla e per i loro genitori è insopportabile. Siamo una famiglia distrutta, è una tragedia immensa che ci porteremo dentro per sempre“.

 

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!