Drammatico incidente stradale nella notte di Natale, morto un ragazzo di 16 anni. Era un campione di nuoto

Dario D’Alessandro, 16 anni, è rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto stanotte sulle strade della Versilia. Il giovane era un campione del nuoto juniores italiano

Un drammatico incidente stradale consumatosi alle ore 02:30 di questa notte di Natale, sulle strade della Versilia (Toscana), ha portato via la vita di Dario D’Alessandro. Il giovane, un ragazzo di 16 anni, viaggiava a bordo del suo scooter quando avrebbe urtato una vettura che procedeva nel suo stesso senso di marcia. Successivamente, sarebbe stato sbalzato via dal suo mezzo a due ruote e sarebbe andato a sbattere con violenza contro un muretto. La morte sarebbe avvenuta sul colpo.

Drammatico incidente stradale mortale in Versilia, esce per comprare le sigarette: 16enne si schianta e muore

Questa notte, in un tratto di rettilineo della Via Sarzanese, l’impatto tra uno scooter è un’automobile ha causato la morte del 16enne Dario D’Alessandro. Ci troviamo a Capezzano Pianore, una frazione di Camaiore (Lucca), e il giovane stava percorrendo la via in sella al suo scooter quando- per motivi ancora da accertare– è entrato in contatto con una macchina che percorreva la strada nello stesso di senso di marcia. La vettura era guidata da un ragazzo di 22 anni che vive in zona. L’urto tra i due mezzi ha sbalzato il 16enne dal sellino dello scooter e lo ha portato a sbattere violentemente contro un muretto.

Per Dario D’Alessandro, nuotatore juniores di talento, non c’è stato nulla da fare, e questo nonostante la tempestività dei soccorsi e un tentativo di rianimazione. Secondo quanto riportato da la Repubblica, il giovane non indossava il casco al momento dell’incidente. Il 22enne che guidava l’automobile stato sottoposto ai test per alcol e droga ma è risultato essere negativo.

Il dramma è avvenuto dopo una serata trascorsa con gli amici. Dario D’Alessandro era rincasato e poi aveva detto ai suoi genitori che sarebbe uscito, per pochi minuti, per comprare le sigarette. Il dramma si è infatti consumato a breve distanza dal luogo in cui si trova l’abitazione della famiglia D’Alessandro.

Drammatico incidente stradale mortale in Versilia, chi era Dario D’Alessandro

Il giovanissimo Dario D’Alessandro era una speranza per il futuro del nuoto italiano. Vincitore di cinque titoli under 18 ai Campionati assoluti, nuotava sui 50,100 e 200 metri monopinna per il Kamasub Camaiore Club (club al quale era iscritto). Aveva gareggiato ai Mondiali juniores che si sono tenuti in Egitto, a Sharm El Sheik.

La sua morte, seguita da numerosissimi messaggi di cordoglio e dispiacere, è la seconda avvenuta nel giro di poche ore sulle strade della Toscana: un ciclista di 45 anni ha perso la vita, a Massa, dopo essere stata investito da una vettura.

Maria Mento