Gaia e Camilla investite e uccise a Corso Francia: arrestato Pietro Genovese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:42

Arrestato Pietro Genovese per l'incidente in Corso Francia

E’ stato tratto in arresto il giovane di 20 anni che era alla guida dell’auto che ha travolto e ucciso Gaia e Camilla in Corso Francia a Roma

A Pietro Genovese, figlio del regista Paolo Genovese, che nella notte tra sabato e domenica scorsi ha travolto e ucciso le due sedicenni a Ponte Milvio, è stato appena notificato l’arresto ai domiciliari.

L’ordinanza emessa  è per omicidio stradale, nonostante un testimone abbia reso una ricostruzione secondo cui le due giovani hanno attraversato fuori dalle strisce tra le auto che sfrecciavano veloci, come abbiamo illustrato nell’articolo successivo alla dichiarazione.

Arresti domiciliari notificati ora, nella giornata di Santo Stefano

L’atto è probabilmente una doverosa conseguenza al risultato dei test per alcool e droga effettuati sul giovane. Ancor prima che i risultati fossero certi, non sono mancate le reazioni rabbiose degli utenti sui social a cui la sorella di Pietro, Emma, ha provato a rispondere con un post.

I funerali delle due ragazze saranno celebrati domani mattina nella parrocchia del Preziosissimo Sangue di Nostro Signore, nel quartiere Fleming, dove abitavano.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!