Muore per un tumore al cervello diagnosticatogli dopo giorni di mal di testa: lo straziante saluto del gemello

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:55

il saluto del fratello gemello

Un ragazzo ha perso la sua battaglia contro il cancro a soli 25 anni. E’ stato il fratello gemello a raccontare con quale forza abbia lottato fino all’ultimo

La famiglia e gli amici lo avevano soprannominato il “guerriero coraggioso” per la sua grande forza di volontà e per la voglia di lottare, nonostante il brutto male che lo aveva colpito. Ma ad una settimana dal Natale Ashan Corrick è morto, a soli 25 anni, lasciando il fratello gemello disperato e distrutto. E’ stato proprio lui a raccontare di avergli dato “la buonanotte” per l’ultima volta pochi giorni fa: Ashan, ha scritto su Facebook, “ci ha lasciato la pace, tra le braccia di nostra madre”. Il giovane è deceduto a causa di un tumore al cervello che, nell’arco di pochi mesi, se lo è portato via. E il saluto del gemello è assolutamente commovente: i due erano nati il 17 dicembre; lo scorso 17 agosto i medici gli avevano diagnosticato il tumore, dopo due interi giorni di mal di testa. “Ha combattuto duramente per tutta la scorsa settimana – ha spiegato il fratello – ma sfortunatamente ha perso la sua battaglia contro il cancro. Grazie a tutti per le belle parole e il sostegno. Che ci crediate o no, ha reso tutto molto più facile per la nostra famiglia, quindi grazie mille. Ashan quando ha avuto la notizia del tumore si è arrabbiato molto perché questo colpiva le persone che amava. Gli ho promesso che celebreremo e ricorderemo la felicità che ha portato a le nostre vite”.

Una enorme festa per ricordare il fratello gemello

Aysa non riusciva più a vederlo soffrire in quel modo, uno strazio insopportabile: “Ti amo più di quanto tu possa immaginare fratello e sono felice che tu non senta più questo dolore”, ha scritto. Ben 6000 sterline erano state raccolte dalla famiglia per provare a sottoporlo ad una serie di trattamenti sperimentali ma la malattia ha avuto la meglio, nonostante un intervento urgente per cercare di rimuovere le cellule cancerose. Ora il gemello è intenzionato ad organizzare “una delle più grandi feste che Bristol abbia mai visto” per ricordarlo. “Ti ho fatto delle promesse che mi hanno dato la forza e lo scopo di cui avevo bisogno”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!