Torino: Rubate in Chiesa le offerte destinate ad un ospedale pediatrico

Furto in Chiesa durante la messa Torino

Durante la messa delle 18:00 i ladri si sono introdotti nella canonica trafugando i soldi destinati ad un ospedale pediatrico e ad una casa parrocchiale.

Approfittando nella celebrazione della vigilia di Natale, durante cui il parroco Don Silvano Bosa era impegnato alla presenza dei fedeli in Chiesa, i ladri sono entrati nella casa parrocchiale, rubando i soldi delle offerte: circa 3.600 euro.

Furto durante la messa, al vaglio le immagini delle videocamere in zona

La parrocchia oggetto del triste furto è quella di San Giulio d’Orta, in corso Cadore, in un furto preciso e veloce: “È come se chi ha agito sapesse dove erano i soldi o c’era un palo ad aiutare – spiega don Bosa -. Ciò che più mi spiace è che si tratta di offerte dei fedeli destinate all’ospedale di Betlemme e alla casa parrocchiale di Martassina, in montagna. Ma comunque bisogna andare avanti, episodi simili purtroppo succedono. È però bello vedere la vicinanza dei fedeli in queste ore, c’è anche chi ha dato nuove offerte, conoscendone lo scopo”.

Le offerte erano destinate per metà all’ospedale infantile di Betlemme, e per l’altra alle necessità quotidiane della casa parrocchiale di Martassina che ospita e supporta le categorie più fragili.

Sull’accaduto indaga la polizia, che sta acquisendo le telecamere di sorveglianza del quartiere per riuscire a rintracciare i responsabili.