Tragedia in volo, bimba va in arresto cardiaco dopo il decollo: è morta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:58

Una bimba è andata in arresto cardiaco a bordo di un aereo

Una bambina è deceduta all’aeroporto di Los Angeles dopo essere andata in arresto cardiaco a bordo dell’aero appena decollato

Tragedia a bordo di un aereo. Secondo quanto riferito dalla polizia, un bimbo, passeggero di un velivolo decollato da Los Angeles e diretto a Seattle, è deceduto in volo, tanto che il pilota si è trovato costretto a dichiarare l’emergenza pochi minuti dopo la partenza e richiedere l’atterraggio allo scalo internazionale di Los Angeles. L’episodio è avvenuto su un aereo della Delta Airlines, come confermato dalla stessa compagnia aerea con un comunicato: la polizia è stata chiamata per un intervento d’emergenza in pista anche se al momento non vi sono altri dettagli in merito alle specifiche cause del decesso o all’età del bambino.

Le ipotesi sulle ragioni del decesso

Si ipotizza un arresto cardiaco: i vigili del fuoco di Los Angeles hanno infatti emesso una nota per confermare l’intervento dei paramedici dell’LAFD in aeroporto. I soccorritori hanno lavorato a lungo per salvare il minore ma purtroppo tutti gli sforzi sono risultati vani e non hanno potuto fare altro che dichiararne il decesso. Sul caso è stata comunque avviata un’indagine e spetterà al coroner determinare l’esatta causa della morte. Nessun ulteriore dettaglio è stato fornito.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!