Nasce con il cuore dalla parte sbagliata. Un’operazione innovativa le cambia la vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17

nancy cuore operazioneUna bambina di quattro anni è stata salvata grazie ad un intervento chirurgico straordinariamente innovativo. 

Nancy Rockwell, al momento della sua nascita, aveva solo una valvola cardiaca, l’intestino “aggrovigliato”, un’appendice capovolta e nessuna milza.

Tuttavia, la piccola è stata sottoposta a quattro operazioni, di cui tre a cuore aperto, che le hanno permesso di sopravvivere. La mamma di Nancy, Kayleigh, 32 anni, ha detto al quotidiano Mirror Online che è stata soprattutto l’ultima operazione a cambiare completamente la vita della sua bambina. “Ha più energia – ha detto la mamma – ora può mangiare correttamente e può giocare con i suoi due fratelli”.

L’anomalia cardiaca di Nancy è molto rara

“Ci hanno detto che non sarebbe sopravvissuta senza questa operazione ed eravamo estremamente preoccupati – ha poi aggiunto Kayleigh – Ci sono volute più di sei ore, ci è sembrato il lasso di tempo più lungo della nostra vita. Ma quando i chirurghi ci hanno informato che tutto era andato bene siamo scoppiati a piangere per la gioia”.

La donna, madre di tre figli, ha appreso durante la gravidanza che Nancy aveva un’anomalia dell’isomerismo atriale, una condizione che colpisce una persona su 10.000.

Nancy è nata al St Thomas’ Hospital, nel centro di Londra, ed è stata successivamente trasferita all’Evelina London Children’s Hospital.

La dottoressa Aaron Bell ha detto al Mirror Online che la piccola si è ripresa benissimo.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!