La Russia ha testato il missile nucleare più potente di sempre: è come un meteorite

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:45

test missile nucleare russo

Si chiama Avangard ed è il missile nucleare più pericoloso mai sviluppato: la sua potenza è centinaia di volte superiore a quella della bomba di Hiroshima

La sua potenza è paragonabile a quella derivante di un meteorite ma non è nulla di ‘alieno’. Si tratta infatti della nuova arma di Putin, chiamata Avangard: si tratta del missile nucleare più potente e veloce mai prodotto fino ad oggi e, stando a quanto emerso in queste ore, sarebbe stato ufficialmente testato. Un‘arma di distruzione di massa, quella sviluppata dalla Russia, in grado di viaggiare a 27 volte la velocità del suono e per questo impossibile da fermare e soprattutto da intercettare. Questo implica che senza difficoltà potrebbe sprigionare una potenza di ben due megatoni su qualsiasi città del mondo. E secondo le ultime indiscrezioni il sistema missilistico ipersonico sarebbe ora operativo.

Come una palla di fuoco in grado di eludere gli scudi missilistici

Se confrontata con la potenza sprigionata da Hiroshima, ovvero 15 kilotoni, ci si può rendere conto di quanto alta sia la sua pericolosità. Vladimir Putin ha voluto, per primo, dare l’annuncio del nuovo missile nucleare ‘Avangard’ spiegando che grazie a questa nuova arma la Russia entra in una classe militare a sè stante. Nessuno infatti ad oggi sarebbe dotato di un dispositivo tanto potente, tale da eludere gli scudi missilistici e dirigersi verso il bersaglio come una palla di fuoco o un meteorite. La Russia risponderebbe così al sistema di difesa antimissile sviluppato dagli Stati Uniti.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!