Dramma nel calcio dilettantistico: muore giovane portiere di 18 anni in seguito ad un incidente stradale

Dramma in provincia di Siracusa.

Nella notte tra venerdì e sabato in provincia di Siracusa un giovane calciatore ha eprso la vita in seguito ad un terribile incidente stradale.

Il giovane calciatore, Antonio Malandrino di appena 18 anni, era il portiere del Rosolini (squadra militante nell’Eccellenza siciliana) e si trovava a viaggiare con altri due giovani calciatori.

I due compagni di squadra, rispettivamente di 20 e 23 anni, si trovavano ricoverati in prognosi riservata all’ospedale di Avola, mentre per Malandrino non c’è stato nulla da fare.

Secondo le prime ricostruzioni, l’auto si sarebbe schiantata contro un muretto laterale in cemento e si sarebbe ribaltata: per il giovanissimo portiere, quindi, non c’è stato nulla da fare.

Immenso il cordoglio espresso da compagni di squadra, amici ed avversari attraverso i social (anche attraverso quello ufficiale della squadra della provincia aretusea)