Festival di Sanremo 2020: Amadeus svela i nomi dei Big in gara

Attraverso un’intervista esclusiva rilasciata a “Repubblica”, Amadeus svela i nomi dei Big in gara al prossimo “Festival di Sanremo”.

Dopo settimane di indiscrezioni, Amadeus ha svelato il mistero. Attraverso un’intervista esclusiva rilasciata a “Repubblica”, il conduttore ha reso nota la lista dei 22 Big in gara alla prossima edizione del “Festival di Sanremo” che andrà in onda su Raiuno, dal dal 4 al 9 febbraio. Amadeus ha raccontato di avere scelto gli artisti in base alle canzoni:

“Non si dica che ho subìto pressioni: non so neanche di quali case discografiche fossero i 22 cantanti che ho scelto sugli oltre duecento che ho ascoltato. Non ho mai avuto secondi fini, faccio ciò che mi diverte pensando al mercato discografico. Non sono i soliti pezzi soft sanremesi, sono canzoni dolci e romantiche, ma con ritmi incalzanti. Tutti gli artisti saranno ospiti il 6 gennaio nello speciale di Rai 1 Soliti ignoti – Lotteria Italia e annunceranno loro i titoli delle canzoni”

I Big in gara al prossimo “Festival di Sanremo”

Ecco, dunque, i nomi dei 22 Big in gara al prossimo “Festival di Sanremo”:

“Tre sono miei ospiti qui a Potenza: Marco Masini, il tenore pop vincitore di Amici Alberto Urso e un’esplosiva Elettra Lamborghini. Poi al Festival ci saranno Achille Lauro, Anastasio il vincitore di X Factor, la coppia Bugo e Morgan, Diodato, Elodie, Enrico Nigiotti, Francesco Gabbani, Giordana Angi da Amici, Irene Grandi, Le Vibrazioni, Levante, il rapper Junior Cally, Michele Zarrillo, Paolo Jannacci, Piero Pelù alla sua prima volta, i Pinguini Tattici Nucleari, il rapper Rancore, Raphael Gualazzi e Riki, altro ex di Amici”.

Tanti saranno gli ospiti che, nel corso delle cinque serate di gara, arricchiranno lo show. Alcuni, come Fiorello, Roberto Benigni e Tiziano Ferro (quest’ultimo presenzierà per tutta la kermesse in una veste inedita) sono stati già annunciati:

“Per questo ho voluto il mio amico Fiorello, a cui darò il doppione delle chiavi dell’Ariston, lui è il Re dell’imprevedibilità. Non voglio sapere nulla, potrà entrare e uscire quando vuole. È allo stesso modo imprevedibile anche Roberto Benigni, ospite in una delle serate. La prima sera ho voluto il rapper Salmo, un personaggio incredibile, molto forte, non deluderà”-

Per quanto riguarda l’ipotesi che ci siano ben dieci donne ad affiancarlo, il presentatore non ha dato una risposta certa, ma ha assicurato che al suo fianco ci saranno donne conosciute per le loro storie che si distaccheranno dall’idea canonica di vallette o conduttrici fisse. Di sicuro, Amadeus ha confermato di avere incontrato la giornalista palestinese Rula Jebreal, il cui nome sta già facendo discutere:

“L’ho incontrata e le ho chiesto di esserci. Non sarà un intervento politico, chi viene a Sanremo non farà politica. Non mi interessa, io ho le mie idee ma le tengo per me”.

Maria Rita Gagliardi