Cannabis, la bagarre su Twitter tra Roberto Burioni e Maurizio Gasparri è virale

Tweet tra Burioni e Gasparri sulla cannabis

Roberto Burioni, medico noto per i suoi post in tema di vaccini, ha twittato un articolo sulla Cannabis a cui ha risposto Maurizio Gasparri.

A seguito delle recenti polemiche relative alla cannabis, probabilmente alimentate dalla sentenza di cassazione di cui abbiamo dato notizia in questo articolo,  il professor Burioni ha deciso di twittare un articolo pubblicato sul proprio sito di divulgazione.

Nella pubblicazione il professor Antonello Bonci ripercorre la storia della cannabis e cerca di fare chiarezza su bugie, miti e pericoli della “sostanza psicoattiva più consumata al mondo“.

Lo scambio di “opinioni” tra Gasparri e Burioni

Sotto al Tweet è comparsa la risposta di Maurizio Gasparri che ha accusato Burioni di diffondere informazioni inesatte, ignorando quanto “detto dagli organi della sanità italiana”, terminando il suo messaggio con un “vergogna.

Il professore risponde che l’articolo è scritto da un esperto mondiale di dipendenze, illustrando il curriculum dello stimato collega.  Ma lo scambio si fa acceso, almeno da parte di Burioni che punzecchia Gasparri dicendo che sarà un grande giorno per la scienza quello in cui Gasparri trascurerà la politica per offrire “il suo contributo di conoscenza e lucida verità”.

E continua scrivendo: “Tutto il Paese si sta riprendendo lentamente dai festeggiamenti di fine d’anno, l’unico che è andato a letto alle 22 è Gasparri e oggi ce l’ha con me che non ho la forza di replicare.”

Ma Maurizio Gasparri non molla e replica: “Quando vuole, mi occupo da decenni di tossicodipendenze e la inonderò di studi che dimostrano la sua grave ignoranza, solo il Pd può prendere sul serio uno come lei”

Su questo punto Burioni sbotta, e chiude: “Carissimo senatore la capisco: io mi occupo da decenni di calcio e mi aspetto di giocare gli Europei da centravanti.“.

Sara Alonzi