Beckham, la previsione del 1998 lo voleva “brutto e povero”. E’ andata in maniera opposta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55

david beckham previsione 2020David Beckham ha avuto una carriera molto soddisfacente e il suo aspetto è ancora molto attraente nonostante i 44 anni compiuti. 

Negli ultimi giorni è riemersa una previsione del 1998 davvero poco lusinghiera, che immaginava nel 2020 un Beckham molto poco affascinante. L’immagine, pubblicata dall rivista di calcio FourFourTwo, mostrava come sarebbe diventata la leggenda del Manchester United dopo 22 anni: senza denti, con (pochi) capelli grigi e una pelle piena di rughe.

“Le cose sono andate piuttosto male per la stella del Manchester United dopo che il suo club ha perso il campionato nel 1998 e in seguito all’incidente di Brylcreem del 2005 – scriveva la testata – Ormai ben quarantenne, è ridotto a presentarsi per le squadre di veterani inglesi accanto a dei calciatori principianti e ricordando malinconicamente i suoi giorni di gloria”.

Previsione totalmente sbagliata: Beckham è ricchissimo…

Una profezia davvero scioccante, ma per fortuna di Beckham decisamente lontana dalla realtà. L’ex calciatore è noto in tutto il mondo per la sua classe e il suo stile, tanto da essere stato nominato nel 2015 “L’uomo più sexy del mondo” dalla rivista People, come ricordato anche dal quotidiano “The Sun”.

Inoltre, il 44enne è tutt’altro che al verde: il patrimonio della famiglia Beckham ammonta a circa 339 milioni di dollari, grazie anche alle varie attività imprenditoriali di sua moglie Victoria.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!