Mamma accoltellata in viso mentre porta a spasso il figlio sul passeggino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:47

Una mamma è stata accoltellata mentre portava a spasso il figlio sul passeggino. L’aggressore è stato arrestato per tentato omicidio.

Lunedì pomeriggio Josephine Conlon stava portando a spasso il figlio piccolo sul passeggino e percorreva Downtown Avenue, nel quartiere Streatham Hill (parte sud di Londra). La mamma 36enne, di professione barwoman, si stava godendo il tranquillo pomeriggio con il giovanissimo figlio quando all’improvviso, intorno alle 17, un uomo l’ha aggredita alle spalle e l’ha accoltellata due volte in viso.

In seguito all’aggressione, l’uomo è scappato lasciando la donna a terra in una pozza del suo stesso sangue. Per sua fortuna alcuni passanti l’hanno trovata in fin di vita ed hanno chiamato immediatamente i soccorsi. Josephine è stata ricoverata in codice rosso, ma adesso sembra che sia fuori pericolo.

Leggi anche ->Aggressione alla sala slot, ucciso un uomo di 59 anni. Si indaga per rapina o regolamento di conti

Mamma accoltellata in strada: arrestato il colpevole

Gli agenti intervenuti sul luogo dell’aggressione hanno chiesto ai testimoni oculari di descrivere l’uomo che aveva cercato di uccidere la donna. Il giorno seguente è stato arrestato Mark Brazant (43 anni). L’uomo, probabilmente colto da un pentimento, ha deciso di consegnarsi alla polizia, confessando il suo reato e consegnando l’arma.

Data la situazione il giudice incaricato di esaminare il caso ha convalidato l’arresto accusando l’uomo di tentato omicidio, aggravato dal possesso illegale di un’arma. L’uomo verrà giudicato dalla Corte di Camberwell il prossimo venerdì. La sua vittima, invece, secondo i medici si riprenderà in fretta e anche le ferite non rimarranno evidenti.

Leggi anche -> Accoltella la moglie e poi tenta il suicidio: arrestato. La donna versa in gravi condizioni di salute

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!