Accoltellarono 14enne in un centro commerciale. Fermati tre minorenni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:45

giovane accoltellatoI tre responsabili dell’accoltellamento dello scorso 8 dicembre ai danni di un 14enne sono stati fermati dalle forze dell’ordine. 

I carabinieri di Nola, che hanno condotto le indagini assieme alla Procura della Repubblica per i minorenni di Napoli, sono riusciti ad individuare due ragazzi di 15 anni e uno di 16: sono loro i presunti responsabili dell’aggressione avvenuta nel giorno dell’Immacolata nel parcheggio del centro commerciale “Vulcano Buono”.

I militari, che hanno eseguito le misure della custodia cautelare in un istituto penale nei confronti dei tre minorenni, hanno accertato che il 14enne è stato infastidito da un gruppo di coetanei di età compresa tra i 12 e 16 anni mentre si trovava sulla pista di pattinaggio del centro commerciale, assieme ad un’amica.

Preso a calci e pugni, poi accoltellato

Il ragazzo, a quel punto, ha deciso di portarsi all’esterno del centro commerciale, ma è stato seguito dal gruppetto e subito aggredito a calci e pugni. Il 14enne è stato poi ferito alla testa con un manganello e uno dei tre minorenni gli ha anche sferrato una coltellata all’addome, come riportato anche dal quotidiano “La Repubblica”.

Il giovane è stato subito soccorso e trasportato all’ospedale di Nola, dove è stato successivamente trasferito in gravi condizioni al Cardarelli di Napoli per essere sottoposto ad intervento chirurgico.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!