Redditi dei politici, netto aumento per Conte. Berlusconi è ancora il più ricco

giuseppe conte redditi berlusconiLa dichiarazione dei redditi 2019, pubblicata sul sito del Parlamento, mostra quali sono i politici più “ricchi” d’Italia. 

L’aumento più considerevole è senza dubbio quello del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Il premier del governo giallorosso (e prima ancora di quello gialloverde, ndr) ha infatti dichiarato per il 2018 un reddito imponibile pari a 1.155.229 milioni di euro. Una crescita, rispetto all’anno precedente, di oltre 700.000 euro: nel 2017, infatti, il reddito dichiarato da Conte era di 370.014 euro.

Tuttavia, questo importante aumento avrebbe una spiegazione ben precisa, come dichiarato da Palazzo Chigi in una nota all’Adnkronos. Le oltre 700.000 euro in più sarebbero dovute al fatto che una volta assunto l’incarico di Presidente del Consiglio il premier ha dovuto “chiudere tutti gli incarichi pendenti emettendo le relative fatture”: pertanto, Conte ha fatturato in un solo anno “importi che altrimenti sarebbero stati diluiti nel corso del tempo”.

Il politico più ricco è sempre Silvio Berlusconi

Il più ricco resta sempre Silvio Berlusconi. Il fondatore e numero uno di Forza Italia ha infatti dichiarato 48 milioni di euro, una cifra – ricorda il quotidiano “La Repubblica” – sostanzialmente invariata rispetto all’anno precedente.

Molto più in basso troviamo Matteo Renzi, che ha dichiarato 800.000 euro, mentre i leader “sovranisti” sono tra quelli che guadagnano meno: Giorgia Meloni ha dichiarato quasi 100.000 euro, circa 30.000 euro in più dell’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini.