Allarme polmonite: primo decesso per il virus Sars che causò la morte di più di 700 persone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:49

Polmonite CinaL’infezione che ha causato il decesso è stata attribuita ad un virus della famiglia Sars: uccise fra il 2002 e il 2003 più di 700 vittime in Cina e Hong Kong

Cina: E’ stato dichiarato morto il primo paziente dell’anno affetto da una polmonite causata da un virus della famiglia Sars, lo stesso virus che negli anni a cavallo fra 2002 e 2003 causò il decesso di oltre 700 vittime fra Cina e Hong Kong.

Si temono già nuovi contagi

La Commissione sanitaria di Wuhan, in Cina, ha riportato che già a 41 pazienti è stato diagnosticato il virus che ha causato il decesso per polmonite virale. 7 di questi verserebbero in condizioni sanitarie molto gravi, 2 sono state dimesse.

Allerta negli aeroporti 

La notizie della diffusione di questa misteriosa polmonite si era già diffusa da qualche giorno, facendo scattare l’allerta negli aeroporti, in particolare quello di Hong Kong. Sono già stati isolati, infatti, 5 casi in via precauzionale. La Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) “sta monitorando attentamente la situazione” di Wuhan ed “è in stretto contatto con le controparti in Cina”. Questo è quanto è stato reso noto su Twitter la Oms-Western Pacific, annunciando l’attivazione del ‘Sistema per la gestione degli incidenti’.

Si teme la psicosi: si escludono le ipotesi di influenza comune, aviaria e adenovirus 

Per paura di una contagiosa psicosi sul web, la polizia ha già sanzionato 8 utenti che stavano diffondendo fake news sul web inerenti lo stato di diffusione del virus. Attualmente sono in corso i test per accertare le cause patogene, ma sono già state escluse le ipotesi di influenza comune, aviaria e adenovirus. 

Notizie contrastanti

Da un lato le autorità sanitarie hanno fatto sapere che non sono stati rilevati nuovi casi della malattia dal 3 gennaio scorso, ribadendo che non ci sono prove chiare della trasmissione tra esseri umani. Dall’altro il decesso del paziente, dichiarato morto questa mattina e i protocolli di isolamento di numerosi soggetti che sono già in corso da giorni.

Leggi anche -> Emergenza polmonite, il virus si diffonde attraverso l’acqua? È ancora mistero

Leggi anche -> Nuovo virus simile all’aviaria: già 620 morti, rischio pandemia globale

Leggi anche -> Morbillo fatale in volo: hostess muore a causa del virus. Colpa delle teorie No Vax?