Joaquin Phoenix arrestato a Washington, durante una manifestazione sul clima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59

L’attore Joaquin Phoenix è stato arrestato a Washington, durante una manifestazione sul clima.

Joaquin Phoenix è stato arrestato. L’attore, che ha appena vinto il Golden Globe ed è in corsa agli Oscar per la sua interpretazione in “Joker”, film di cui è protagonista, stava partecipando a Washington a una manifestazione sul cambiamento climatico. Alla stessa manifestazione, erano presenti, insieme a lui, la collega Jane Fonda (a sua volta protagonista di diversi arresti nelle ultime settimane) Susan Sarandon e Martin Sheen, anche lui arrestato.

Il discorso di Joaquin Phoenix, prima dellì’arresto

Secondo quanto riferisce l’account Twitter di Fire Drill Days, l’iniziativa settimanale di protesta organizzata da oltre tre mesi da Jane Fonda, contro le multinazionali e le aziende complici del cambiamento climatico, Phoenix aveva appena parlato dalle scalinate del Campidoglio del ruolo decisivo delle industrie della carne e dei latticini nella crisi climatica. Il tweet di Fire Drill Days, recita:

“Anche il Joker crede nel cambiamento climatico! Joaquin Phoenix sta sostenendo che l’industria della carne e dei latticini è la terza causa principale della crisi climatica attuale”.

Phoenix, vegano da diversi anni, ossia da quando da bambino, assieme ai suoi fratelli e sorelle, su un peschereccio vide squartare alcuni enormi tonni appena pescati, prima dell’arresto, durante la manifestazione ha tenuto un discorso:

“Mi sforzo spesso di pensare cosa posso fare e ci sono cose che non si possono evitare. Ad esempio non posso evitare di prendere un aereo, ma posso cambiare il mio modo di mangiare, e spero che voi vogliate unirvi a questa causa”.

Maria Rita Gagliardi