Parigi-Dakar, è tragedia: durante la settima tappa è morto il portoghese Paulo Gonçalves

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:19

Paulo Gonçalves, 40 anni, ha perso la vita in un rovinoso incidente che ha funestato in queste ore   la Parigi-Dakar. È successo in Arabia Saudita

Dramma alla Rally Dakar, la più celebre competizione di rally automobilistico e motociclistico esistente a livello mondiale e un tempo conosciuta come Parigi-Dakar. In Arabia Saudita, il pilota Paulo Gonçalves (40 anni) è caduto dalla sua moto ed è deceduto. Una gara che conosceva bene, questa, visto che il campione vi stava partecipando per la tredicesima volta. La sua lunghissima esperienza non gli ha, purtroppo, consentito di evitare la tragedia.

Paulo Gonçalves è morto, ha perso la vita durante la settima tappa della Rally Dakar

La settima tappa della Rally –Dakar, corsa in Arabia Saudita, resterà tristemente famosa per la morte di Paulo Gonçalves, campione del mondo di rally fuoristrada nel 2013. Il pilota portoghese è caduto al terra al km 276 della tappa, rimanendo così mortalmente ferito. I soccorritori lo hanno trovato incosciente e in arresto cardiopolmonare. La squadra medica che segue i corridori ha tentato di rianimarlo. Poi, per mezzo di un elicottero, è stato trasferito in ospedale. Qui è stato dichiarato ufficialmente il suo decesso.

Paulo Gonçalves è morto, lo hanno annunciato gli organizzatori

Come riporta la Repubblica, la morte di Paulo Gonçalves è stata annunciata dagli organizzatori della Rally Dakar. Gonçalves era stato per quattro volte nella top ten classifica finale ed era riuscito ad arrivare secondo nell’edizione della Dakar disputatasi nel 2015.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti sulla vicenda.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!