Assume il Viagra ma fa effetto per 3 giorni: pronto soccorso a causa della pillola blu

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:54

Pronto soccorso a causa del viagra

Un uomo è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso a causa di un erezione che durava da tre giorni. La causa sarebbe una pastiglia di viagra assunta dopo aver organizzato un incontro con una donna di 30 anni.

Un uomo ha richiesto le prestazioni del pronto soccorso a Veracruz, in New Mexico, dopo aver assunto uno stimolante tipo viagra. Le sue condizioni attuali non sono note e il nome dello stimolante non è stato riportato.

L’uomo era ricorso al farmaco per affrontare un incontro con una donna di 30 anni. Uno dei medici che lo ha curato ha dichiarato: “È stato ricoverato nell’ospedale specializzato 270 della città di Reynosa. Aveva preso uno stimolante sessuale che aveva comprato a Veracruz, usato dagli agricoltori in quella regione per rinvigorire i tori per l’inseminazione.”

Diffusa l’immagine del paziente prima della cura

L’ospedale ha condiviso una foto dell’uomo su un letto d’ospedale prima del trattamento. Lo scorso ottobre, un altro uomo ha chiesto aiuto per un’erezione di un mese dopo aver assunto il Viagra. L’elettricista Nat Thind, 26 anni, ha richiesto un’operazione al pene dopo aver preso la pillola la scorsa estate. Al fallimento dell’intervento, i medici trascorsero tre giorni cercando di trovare una soluzione fino a quando la situazione si è risolta spontaneamente. A rendere noti questi accadimenti è stato il sito di informazione Daily Star secondo cui l’elettricista avrebbe detto di trovare quanto accaduto “divertente”, ovviamente dopo aver risolto il problema.

Nat, che è single, ha preso la dose raccomandata di una pillola di Viagra il 17 giugno dopo averla acquistata al banco. L’aveva preso diverse volte prima, ma questa volta le cose sono andate seriamente male. Dopo essersi precipitato in ospedale, i medici gli hanno diagnosticato un priapismo: un’erezione dolorosa di lunga durata.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!