Napoli, scontro fra tre treni della metropolitana: vari feriti, si indaga sulle responsabilità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Incidente treno NapoliSuccede appena fuori la stazione di Piscinola. Si contano i feriti, fra di loro il macchinista

NAPOLI: E’ successo questa mattina attorno alle 7, presso la stazione di Piscinola, l’incidente fra treni della metropolitana. Tra i feriti anche il macchinista, che sarebbe stato condotto presso l’ospedale Caldarelli a causa di trauma toracico causato dallo  schiacciamento.

La dinamica dell’incidente

Secondo le ricostruzioni dei Carabinieri lo scontro sarebbe avvenuto fra un convoglio che, uscendo dal deposito, si stava immettendo sulla linea 1. Al momento dell’uscita il treno in questione avrebbe colpito la coda di uno e la parte posteriore dell’altro. L’Azienda Napoletana Mobilità ha rassicurato che vi potrebbero essere “lievi conseguenze per i passeggeri”, anche se vi sono ancora in corso gli accertamenti. Per ora ammontano a 13 i feriti, fra i quali un macchinista di uno dei 3 convogli sarebbe quello rimasto maggiormente ferito. Fra i passeggeri nessun ferito grave, ma sono tutti in stato di choc.

Chiusa immediatamente la tratta

Stop alle corse su tutta la tratta interessata. In mattinata era arrivato un primo avviso di interruzione delle corse tra le stazioni di Colli Aminei e Piscinola. Non si conoscono al momento i tempi di riapertura della tratta.

Sul posto sono immediatamente accorse le forze dell’ordine, le quali dovranno fare luce sulle responsabilità dell’incidente. Si tratterebbe comunque, secondo le prime ipotesi, di un errore umano.

Leggi anche -> Milano, incidente nella metro fermata Uruguay: 14 i feriti, anche due bambini

Leggi anche -> Incidente metro A Roma: due treni evacuati, passeggeri in galleria

Leggi anche -> Milano: incidente in metro. 11 feriti

Leggi anche -> Milano: panico nel tunnel della metropolitana, treno perde due vagoni