Uomo si taglia le emorroidi con le forbici, portato d’urgenza in ospedale

ambulanzaUn uomo di 40 anni è stato ricoverato d’urgenza in ospedale dopo aver provato ad incidere le emorroidi con un paio di forbici.

La vicenda occorsa ad un uomo di 40 anni residente a Rondissone (Torino) è esemplare nel dimostrare che non si possono effettuare operazioni chirurgiche in casa. Il protagonista della sfortunata vicenda da qualche tempo soffriva di problemi di salute tra i quali, negli ultimi giorni, delle fastidiose emorroidi. Solitamente in questi casi ci si reca dal medico, il quale valuta se è necessaria un’incisione chirurgica o il tutto si può risolvere con una semplice pomata.

Leggi anche ->60enne va in ospedale per dolori all’addome. La scoperta dei medici è incredibile

L’uomo, però, ha pensato bene di fare tutto da solo, decidendo di incidere le emorroidi in casa, con l’ausilio di un paio di forbici. L’esito di questo tentativo era scontato, una volta recisa la vena, l’uomo è stato trafitto da lancinanti dolori ed il suo sangue ha cominciato a schizzare dappertutto.

Leggi anche -> Va in Nigeria, torna e accusa strani sintomi. In ospedale la verità: colpito da una malattia rara

Taglia le emorroidi con la forbice, uomo portato d’urgenza in ospedale

Le strazianti urla di dolore dell’uomo sono state avvertite da alcuni parenti che abitano al piano di sotto dello stesso stabile. Utilizzata una copia delle chiavi, questi sono entrati in bagno ed hanno trovato l’uomo a terra, in mezzo ad una pozza di sangue. A quel punto sono stati chiamati i soccorsi. Un’ambulanza dell’ospedale di Chivasso è giunta poco dopo la chiamata, ha bloccato la perdita di sangue e portato d’urgenza l’uomo al Pronto Soccorso. Qui i medici hanno stabilito il ricovero finché le sue problematiche di salute non saranno risolte. Il paziente non è a rischio nonostante l’ingente quantitativo di sangue perso, ma sarà tenuto sotto stretta osservazione durante tutto il periodo di ricovero.