Pomeriggio 5, Barbara D’Urso su Luigi Mario Favoloso: “Sta bene e non è in Italia”

Nella puntata di “Pomeriggio 5” di questo pomeriggio, Barbara D’Urso ha dato importanti aggiornamenti relativi alla presunta scomparsa di Luigi Mario Favoloso.

Nuovi importanti aggiornamenti sono stati dati da Barbara D’Urso, questo pomeriggio, durante “Pomeriggio 5”, in merito alla presunta scomparsa di Luigi Mario Favoloso, avvenuta diciotto giorni fa. La conduttrice ha raccontato che Luigi ha chiamato la redazione del programma ed ha fatto sapere di essere all’estero e di stare bene:

“Ci ha telefonato da una scheda non italiana. Sta bene, non è in Italia. E’ all’estero. A noi ha detto in che nazione è. Ci ha pregato di non dirlo. Ci ha raccontato tante cose. Ci ha detto tutto ciò che è stato detto è assolutamente falso. Ci ha raccontato una versione opposta da quello che viene raccontato da noi. E’ molto dispiaciuto per la mamma perché non sapeva niente. Lui, per il momento, continuerà ad essere nascosto. Non se la sente di dire altro. Non gli hanno fatto del male. Ha seguito anche quello che è stato raccontato da noi e dalle altre reti come la Rai. Tornerà per farsi vivo per raccontarci il motivo di questo gesto. Ha una motivazione molto grave rispetto a quello raccontato da Nina”

L’amica della Moric: “Nina è stata picchiata da Luigi”

Nel corso della trasmissione, è intervenuta, in collegamento da Lecce, Soledad, amica di Nina Moric, ex fidanzata di Luigi, la quale ha confermato quanto raccontato dalla showgirl a “Domenica Live” (ve ne abbiamo parlato qui): Nina sarebbe stata picchiata da Luigi:

“Stiamo parlando di 4 mesi fa. Nina mi ha chiamato di notte, era molto agitata e confusa. L’ho lasciata parlare, era un fiume in piena. E’ stata una telefonata di un’ora e mezzo. Mi diceva di stare attenta a Carlos. Da amica avrei esaudito il suo desiderio di essere il suo angelo custode. Nina mi ha chiesto due cose tra cui quella di scusarmi a nome suo pubblicamente con tutta la comunità lgbt per le sue posizioni vicine a Casapound, era stata indottrinata da Favoloso. Quando Nina è venuta da te a Domenica Live, parlando delle violenze ricevute da Favoloso, si è ricostruito il puzzle. Una nostra amica australiana, Marie, era al telefono con Nina in quel momento. Nina sconvolta. Diceva a Favoloso: ‘Smettila, non farmi del male”.

Maria Rita Gagliardi