Chi sono i Pinguini Tattici Nucleari: età, biografia e grandi successi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:36

Cenni sui Pinguini Tattici Nucleari, “Big” del “Festival di Sanremo 2020”.

I Pinguini Tattici Nucleari fanno ufficialmente parte della categoria “Big” del “Festival di Sanremo 2020” che aprirà i battenti il prossimo 4 febbraio, condotto da Amadeus. Ecco, per voi, qualche cenno biografico sulla band.

I Pinguini Tattici Nucleari sono un gruppo musicale indie rock italiano formatosi a Bergamo nel 2010. Il nome, secondo quanto raccontato dai componenti della band, deriverebbe dalla birra Tactical Nuclear Penguin, prodotta dal 2009 dal birrificio britannico BrewDog. Il loro primo EP autoprodotto, contenente cinque brani, dal titolo “Cartoni Animali” viene pubblicato nel 2012. Il primo album risale, invece, al 2014: “Il re è nudo”, composto da sette tracce più una intro, contiene uno dei brani più conosciuti del gruppo dai suoi esordi, “Cancelleria”. Il 18 dicembre 2015 viene pubblicato il secondo album, “Diamo un calcio all’Aldilà”, con il brano “Me Want Marò Back” che finisce in rotazione su Radio Popolare.

Biografia e grandi successi dei Pinguini Tattici Nucleari

Il terzo album del gruppo, contenente undici tracce e una intro, esce il 17 aprile 2017 con il titolo “Gioventù Brucata”. Il 5 aprile 2019 viene pubblicato, per la prima volta da Sony Music, l’album “Fuori dall’hype”, anticipato dal singolo “Verdura” uscito il 18 gennaio dello stesso anno. Il 26 aprile 2019 esce l’album “Faber nostrum”, album tributo per Fabrizio De André, contenente una rivisitazione del gruppo di “Fiume Sand Creek”.

Partecipano al “Festival di Sanremo 2020” con il brano “Ringo Starr”.

Maria Rita Gagliardi