Festival di Sanremo 2020, Amadeus: “Non sono sessista, sono stato frainteso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50

Attraverso l'”Ansa”, Amadeus, conduttore del “Festival di Sanremo 2020”, replica alle accuse di sessismo, mosse nei suoi confronti, in seguito alla prima conferenza stampa della kermesse canora.

Ancora polemiche relative al “Festival di Sanremo 2020”. Non solo Elisabetta Gregoraci è finita agli onori delle cronache per l’attacco a Nicola Savino (ve ne abbiamo parlato qui), anche Amadeus, conduttore della gara, è stato oggetto di discussione, soprattutto sui social, per una frase, pronunciata durante la prima conferenza stampa del “Festival”, che è stata definita “sessista”. Parlando di Francesca Sofia Novello, fidanzata di Valentino Rossi, il conduttore ha dichiarato:

“E’ bellissima. E’ stata scelta anche per la capacità di stare accanto a un grande uomo, rimanendo un passo indietro”.

La replica di Amadeus

Tale frase ha destato molto scalpore sui social ed il presentatore è stato accusato di essere un maschilista. Attraverso l’“Ansa”, Amadeus ha avuto modo di spiegare le sue parole che, a suo dire, sarebbero state travisate:

“Mi dispiace che sia stata interpretata malevolmente la mia frase, sono stato frainteso. Quel “passo indietro” si riferiva alla scelta di Francesca di stare fuori da riflettori che inevitabilmente sono puntati su un campione come Valentino. Un’altra ragazza avrebbe forse potuto “cavalcare” tanta popolarità e invece Francesca ha scelto di essere più discreta, di rimanere più defilata”.

E ancora:

“Francesca stessa mi ha ringraziato: “Ama, sembra che tu mi conosca da anni”. Anche lei è rimasta stupita dalla polemica. Tra l’altro, avrei detto lo stesso anche del compagno di una donna famosa”.

Maria Rita Gagliardi